Premiata la Queen Elizabeth Coronation

Premiata la Queen Elizabeth Coronation

Neukirchen (Austria) –  Al concorso interno alla manifestazione nella quale si sono sfidate  numerose café racer provenienti da tutta Europa, la Triumph Thruxton nuova del 2012 modificata e resa unica dal sempre più apprezzato motor artist italiano Mattia Foroni, del reparto di personalizzazioni del Centro Moto Lodi, ha riscosso enorme consenso tra la severa giuria, tanto da vincere l’ambito primo premio per creatività, cura dei dettagli e ricerca nello stile. Ma non solo: ha infatti concentrato su di sé gli sguardi e catturato l’attenzione degli oltre 20mila bikers e appassionati che hanno partecipato all’ottava edizione del più grande raduno europeo di Triumph.
<<Vincere il concorso – afferma Mattia Foroniè come un sogno che finalmente si avvera. Tutto il mio duro lavoro è stato ricompensato con un premio che mi riempie di orgoglio perché è la dimostrazione del trionfo dello stile italiano in una manifestazione di rilevanza europea>>.
E non poteva essere diversamente: si tratta infatti di una special dedicata ai 60 anni dall’incoronazione ufficiale della Regina Elisabetta, avvenuta nel giugno del 1953. Una café racer molto tecnica, ma allo stesso tempo elegante e raffinata, creata realizzando a mano diversi pezzi unici e lavorando in profondità molte componenti originali come ad esempio il telaio, che è stato tagliato, accorciato e modificato sostanzialmente nelle quote.
Ma tra tutti i dettagli della Queen Elizabeth Coronation, uno in particolare ha lasciato letteralmente a bocca aperta i giudici della gara e coloro che hanno avuto modo di ammirarla. Il motor artist Foroni infatti, impiegando ben 18 ore di lavoro, ha rivestito con la tecnica del decoupage il parafanghi e il serbatoio della Triumph utilizzando quotidiani originali del 3 giugno 1953, il Daily News e il New Chronicle, da cui ha ritagliato immagini e articoli relativi all’incoronazione ufficiale della Regina Elisabetta. Ad attestare la storicità dei quotidiani, il timbro originale “Coronation Number” che li identifica come edizioni speciali dedicate alla cronaca dell’evento. Un dettaglio che rende la café racer ancora più particolare e le conferisce un vero e proprio valore storico. Infine, grazie al meticoloso lavoro di carrozzeria, parafanghi e serbatoio sono stati rifiniti con ben 7 strati di trasparente opaco, ottenendo una verniciatura spettacolare.
Le personalizzazioni non sono finite qui. Impiegando oltre 200 ore di lavoro e passione, Foroni ha elaborato e realizzato innumerevoli dettagli per questa special, come la sostituzione di faro anteriore e posteriore, la realizzazione a mano del manubrio, l’installazione di ruote e sella a molle su misura, pneumatici e manopole vintage, la costruzione di parafanghi e supporti dedicati, il montaggio di uno scarico completo realizzato ad hoc e l’aggiunta di un indicatore pressione olio.
Il risultato è una moto esclusiva, di altissima qualità e dal gusto artigianale firmata fofo86handmade, la sigla con cui Mattia Foroni autentica tutte le sue “creature”, che celebra una delle icone più rappresentative del British style e allo stesso tempo esalta l’originalità e la cura del dettaglio tipici dello stile italiano. La Queen Elizabeth Coronation non poteva quindi passare inosservata a questa ultima edizione dei Tridays, riscuotendo grande consenso tra la giuria e gli appassionati di Triumph e distinguendosi tra le altre, come solo una vera Regina sa fare.
Dopo il meritato successo, la Queen Elizabeth Coronation è in vendita al Centro Moto Lodi a 19.500 euro, a dimostrazione che i pezzi unici di Mattia Foroni non sono sogni irrealizzabili.

NO COMMENTS

Leave a Reply