Jakarta – Con lo sguardo proiettato al futuro e alle opportunità offerte dai mercati emergenti, ma con i piedi ben saldi in Italia, a Pesaro, Benelli è stata una tra le più apprezzate protagoniste del JIExpo 2013, il salone espositivo che si tiene ogni anno a Jakarta, in Indonesia. Ad onorare Benelli della sua presenza, durante l’inaugurazione dello spazio allestito all’interno del Jakarta Fair, anche l’ambasciatore italiano in Indonesia, Federico Failla, che ha sottolineato lo stretto rapporto di cooperazione economica e culturale tra i due Paesi.
A fare gli onori di casa il direttore di Pt Benelli Motor Indonesia, Steven Kentjana. <<Nei primi mesi del 2013 abbiamo inaugurato il nostro sito produttivo a West Java, che oggi è pienamente operativo – ha detto Kentjana  –  Entro pochissimo tempo la nostra fabbrica sarà in grado di produrre mille veicoli al mese e per la fine dell’anno il nostro obiettivo è arrivare a 10mila. Per raggiungerlo apriremo altre concessionarie Benelli in Indonesia oltre a quelle già presenti. Benelli ha un cuore italiano, è passione ed emozione allo stato puro: non potrà che conquistare anche i consumatori indonesiani>>.
Durante il JIExpo, migliaia di visitatori hanno potuto ammirare per oltre un mese i modelli della casa del Leoncino, come Tnt 899, Macis 150, Caffenero 150, Bn 600, Tnt 1130 Cafè Racer e Tre-K 1130.