Grugliasco (Torino) – Il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, ha visitato oggi la “Avv. Giovanni Agnelli Plant” di Grugliasco dove sono in produzione la Maserati Quattroporte, recentemente commercializzata in tutto il mondo, e la Maserati Ghibli che sarà lanciata sui mercati internazionali ad agosto.
Ad accogliere Flavio Zanonato sono stati l’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, e il responsabile della Region Emea di Fiat-Chrysler, Alfredo Altavilla. Nel corso della visita, il Ministro dello Sviluppo Economico ha potuto vedere le linee di lastratura e di montaggio delle due vetture e si è fermato a salutare in più occasioni i lavoratori impegnati nelle produzioni.
L’impianto di Grugliasco, dove l’attività produttiva era cessata nel settembre 2006, è stato acquisito dal Gruppo Fiat nel novembre 2009. Tra i lavori fatti sulla fabbrica e lo sviluppo dei due nuovi modelli, Fiat ha investito, nel complesso, più di un miliardo di euro. La piattaforma installata, secondo i più moderni concetti e regole del World Class Manufacturing, è modulare ed estremamente flessibile, in modo da poter essere usata eventualmente come base anche per altri modelli. Attualmente i dipendenti sono oltre 950 e la capacità produttiva è di circa 130 vetture al giorno su due turni.

NO COMMENTS

Leave a Reply