Leonberg (Germania) – E' utile questo prodotto, è facile da utilizzare? E' esteticamente accattivante? C'è un team di collaboratori Bosch che, a Leonberg, ogni giorno si pone queste, ed altre domande, per offrire soluzioni e prodotti nuovi, affidabili e di qualità. Il gruppo multidisciplinare, composto da ingegneri, informatici, progettisti, esperti di marketing e psicologi è al servizio di tutte le divisioni del Gruppo Bosch per contribuire a sviluppare soluzioni tecnologiche e innovative. Inoltre, suddivisi per area geografica, a Palo Alto (Usa), a Bangalore (India) e a Shanghai (Cina) sono attivi dei team locali per testare le diverse esigenze del mercato.
Bosch cerca di comprendere i reali bisogni e le necessità dei consumatori senza basarsi esclusivamente sui sondaggi o sulle statistiche di mercato. Bosch è attenta all'uso che i clienti fanno dei prodotti, per questo segue con attenzione le scelte dell'utente e considera il "momento  dell'utilizzo" come una vera e propria esperienza per cogliere reazioni e aspettative derivanti dall'uso effettivo di un prodotto. Con questo approccio il team User Experience di Bosch ha recentemente condotto una serie di prove per testare il comfort delle vetture elettriche. Per sei mesi ha osservato e monitorato 20 utenti, sottoponendoli a test drive, simulazioni o semplicemente accompagnandoli nel tragitto di casa per analizzare abitudini e comportamenti. I risultati ottenuti sono stati sorprendenti. Un tester, per esempio, ha affermato di non essere interessato a visualizzare la quantità di carica rimanente nel veicolo elettrico, piuttosto quanta strada possa ancora percorrere l'auto. Un altro tema evidenziato dall'esperienza di guida è stato l'avviamento del veicolo. In fase di accensione infatti i motori elettrici non emettono alcun suono, questo lascia il guidatore nell'incertezza che l'auto stia realmente funzionando. I progettisti Bosch hanno perciò creato un sistema di avviamento che, attraverso effetti sonori e visivi, dà al guidatore la stessa sensazione di quando accende il motore di un'auto tradizionale. Ed ancora le informazioni importanti vengono proiettate sul parabrezza, come la posizione del punto di ricarica più vicino, la distanza dal veicolo che precede, o la quantità di energia  necessaria per raggiungere il semaforo successivo.
Analizzando l'esperienza, i suggerimenti e i bisogni sempre nuovi e in continua evoluzione degli  utenti, gli esperti Bosch migliorano i propri prodotti. E' successo anche per il computer di bordo del sistema eBike di Bosch. Oggi i pulsanti dell'unità di controllo, posizionata sul manubrio delle biciclette a pedalata assistita, possono essere gestiti agilmente dai ciclisti anche quando indossano i guanti, soprattutto nei mesi invernali. I pulsanti progettati inizialmente erano più piccoli, sicuramente belli dal punto di vista estetico, ma meno pratici e funzionali.
In linea di principio, i risultati devono essere disponibili rapidamente. Dopo pochi mesi, il team di ricerca deve avere una chiara idea se un prodotto possa funzionare o meno. Se l'idea è accolta favorevolmente anche dalle divisioni Bosch di riferimento, gli esperti utilizzano il prototipo per avviare la produzione in serie del prodotto. Seguendo lo slogan "tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai propri prodotti e servizi, offre soluzioni innovative a fronte di esigenze e di bisogni sempre nuovi, per garantire la massima soddisfazione e migliorare la qualità della vita del cliente.