Princeton (Usa) – Un accordo di collaborazione è stato siglato la scorsa settimana  da Nafa (l’associazione dei fleet manager nordamericani  e la più grande realtà mondiale del settore ) ed Aiaga (associazione italiana degli acquirenti e dei gestori di flotte di auto aziendali). In seguito a questo accordo,  Aiaga diventa la prima associazione internazionale partner ufficiale di Nafa ed i  membri dei rispettivi consigli direttivi potranno così beneficiare della doppia iscrizione ad entrambe le associazioni.
Il memorandum d’intesa sottoscritto dalle due associationi prevede “ la condivisione di esperienze, idee ed approfondimenti su temi di comune interesse con l’obiettivo della gestione efficiente e sostenibile  delle flotte aziendali”. A tal fine Nafa ed Aiaga, promuoveranno focus ed iniziative di studio e ricerca per favorire la crescita professionale dei fleet manager ed in particolare realizzeranno un “learning center” virtuale che, online sui rispettivi siti web delle due associazioni,  metterà a disposizione contenuti e materiali, per la formazione dei dirigenti.
<<Le attività dei fleet manager aziendali non possono  più essere rinchiuse entro angusti confini geografici – dice Phil  Russo, executive director di Nafa per questo da tempo prestiamo grande attenzione alle strategie globali di gestione delle flotte, inserendo apposite sessioni nei nostri convegni e sviluppando la nostra International Fleet Academy. Ora con questo accordo realizziamo un importante obiettivo aprendoci ulteriormente al contatto con l’Europa>>
<<La collaborazione – dice Giovanni Tortorici, presidente di Aiaga e purchasing manager di Barillaassicurerà vantaggi ad entrambe le associazioni.  E così come lo sviluppo del mercato delle flotte aziendali è sempre più caratterizzato da logiche globali, così anche questa partnership consentirà di ampliare la visione e le competenze dei fleet manager associati per operare al meglio nei rispettivi mercati>>.
<<Pur operando in continenti diversi – aggiungono Russo e Tortoricigrazie alle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione saremo sempre in grado di operare di comune accordo, così facilmente come se ci trovassimo  in un’unica stanza, uilizzando ad esempio strumenti di videoconferenza che consentiranno di tenerci in facile e costante contatto>>.
Il 16 ottobre, i principali contenuti dell’accordo sottoscritto saranno illustrati congiuntamente da Phil Russo e Giovanni Tortorici nel corso di una videoconferenza ai fleet manager partecipanti  alla II Fleet Manager Academy che si terrà  a Bologna nella sede della Fondazione Alma Mater dell’Università degli Studi. Nel corso della  III Nafa Annual Fleet Fleet Academy, che si terrà dal 21 al 23 ottobre al Loews Ventana Canyon a Tucson (Arizona), l’esperienza realizzata in questi anni da Aiaga al servizio del mercato italiano delle flotte aziendali sarà presentata da Tortorici ad un consesso internazionale particolarmente ampio e qualificato di fleet manager aziendali.