Roma – Explora, il Museo dei Bambini di Roma, ospita un inedito percorso interattivo, un viaggio alla scoperta dell’automobile attraverso il gioco e gli elementi della natura, realizzato e donato da  Mercedes-Benz. Toccare, sperimentare, confrontare e partecipare sono le parole d’ordine di un coinvolgente progetto didattico dove, per una volta, “copiare è permesso”. Uno spazio progettato sulle reali esigenze del bambino da esperti pedagoghi. Il processo di apprendimento si trasforma così in un’esperienza avventurosa ricca di sorprese, perché anche il gioco può contribuire efficacemente all’apprendimento.
Un entusiasmante viaggio nel mondo degli animali che permetterà di spiegare ai bambini, in modo chiaro e coinvolgente, il tema della bionica. La bionica è una disciplina scientifica che nasce dalla combinazione di bio-logia e tec-nica e studia le strutture e i processi in natura per ricavarne soluzioni tecnologiche che trovano applicazione in ambito tecnico e ingegneristico, in modo particolare nel settore automobilistico. È proprio grazie alla bionica che è oggi possibile godere, anche di notte, della perfetta visibilità di un gufo, grazie al sistema di visione notturna Nightview, ma anche tenere sempre la giusta distanza di sicurezza da eventuali ostacoli come fanno i pipistrelli, assistiti dal Distronic Plus, in grado di intervenire anche nelle frenate di emergenza.
Sono solo alcuni degli esempi tratti dalla bionica che vengono presentati ai bambini all’interno del percorso didattico grazie a NiQ il veicolo di fantasia dalle sembianze di un insetto e che permette di avvicinarsi alla bionica in modo interattivo ed esperienziale. Le nove postazioni d’ascolto e la postazione dello scienziato consentono, invece, ai giovani scienziati di partecipare a laboratori interattivi esperienziali.
<<E’ per noi un grande onore donare questo progetto ad Explora, la conferma del nostro impegno ad andare oltre la vocazione commerciale, con iniziative concrete sul territorio – ha dichiarato Alwin Epple, presidente di Mercedes-Benz ItaliaI bambini sono esploratori nati e la mostra pone al centro della loro attenzione gli elementi della natura per spiegare i valori della sicurezza e del rispetto reciproco sulle strade di oggi e del futuro. Questa iniziativa è la miglior espressione di una strategia autenticamente sostenibile, in grado di portare benefici concreti nel medio e lungo periodo>>.