Rimini – Dopo undici edizioni capitoline, H2Roma, l’evento nazionale dedicato all’auto sostenibile, si sposta a Rimini Fiere in occasione di “Ecomondo – Key Energy”, all’interno di una manifestazione dal respiro internazionale ad ampissimo raggio per la nascita di un evento unico battezzato H2R – Mobility for Sustainability.
La mobilità sostenibile al centro della green economy. Questa è la mission di H2R, il cui nuovo slogan “Mobility for Sustainability” identifica chiaramente il primo Salone della mobilità per la sostenibilità che nasce nell´ambito di una grande piattaforma espositiva dedicata a tutte le tecnologie ed ai protagonisti dell’economia verde. H2R – Mobility for Sustainability, infatti,  si terrà dal 6 al 9 novembre prossimi, all’interno della 17ma edizione di Ecomondo, la Fiera internazionale dedicata al recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, e di Key Energy, la Fiera internazionale per l’energia e la mobilità sostenibile giunta alla settima edizione.
Con il preciso obiettivo di offrire nuove opportunità di crescita e sviluppo economico al settore della mobilità, grazie all´incontro dei suoi protagonisti con i rappresentanti del green business, la manifestazione offre un ricco calendario di incontri e convegni all’interno della fiera, attorno alla prestigiosa cupola della hall centrale, all’ingresso sud della Fiera di Rimini. Appassionati ed esperti, ricercatori e manager pronti a discutere di motori e fonti rinnovabili, energia e mobilità davanti al cambiamento: un esclusivo connubio fra ricerca, industria e Istituzioni per conoscere le tecnologie che verranno e le soluzioni più innovative per ridurre l’impatto ambientale della circolazione.
Gli ospiti possono visionare l’esposizione statica dei mezzi messi a disposizione dalle Case Automobilistiche ed accreditarsi per i test drive volti ad approfondire la conoscenza dei più recenti veicoli a basse emissioni. L´esposizione e la messa su strada delle tecnologie automobilistiche con minor impatto ambientale e maggiore contenuto tecnologico permette anche a chi non appartiene al settore della mobilità di conoscere e toccare con mano i risultati e le potenzialità della ricerca automobilistica in tema di sostenibilità dello sviluppo.
Questo e molto altro si può approfondire, da subito, collegandosi al nuovo sito della manifestazione  www.h2rexpo.it (cliccabile anche direttamente dalla homepage di www.ecomondo.com ) che indossa una nuova veste grafica e si arricchisce, via via, di contenuti inediti.
Appuntamento, dunque, imperdibile nel più qualificato e frequentato happening della Green Economy, che nella scorsa edizione ha registrato oltre 84mila visitatori, 150 convegni, 1.000 relatori, 7.200 partecipanti agli incontri, circa 650 giornalisti accreditati e 1.200 aziende espositrici in più di 100.000 mq di esposizione.