Milano – Prosegue il successo della campagna “Rental Pack 99 euro” promossa dall‘Associazione produttori caravan e camper in collaborazione con l‘Associazione nazionale operatori veicoli ricreazionali e articoli per il campeggio.  L’iniziativa, nata nell’ambito del Salone del Camper con l’intento di promuovere il camperismo soprattutto tra le nuove potenziali fasce di utenti, permette di noleggiare un veicolo per un weekend e vivere un’esperienza di viaggio all’aria aperta acquistando un voucher al prezzo promozionale di 99 euro. Oltre al boom di vendite registrato nel quartiere fieristico di Parma lo scorso settembre con 3.793 voucher venduti (+ 57% rispetto al 2012), è stato raggiunto in questa seconda edizione il record di 400 coupon utilizzati nel solo mese di ottobre, pari a circa l’11% del totale.
Non tende ad arrestarsi, dunque, l’attrattività del camperismo, come confermato dalla ricerca di mercato realizzata per conto di Apc dall’Istituto Piepoli tra gli acquirenti del "Rental Pack 2012". Il 91% degli intervistati ha percepito la distintività di questa modalità turistica rispetto a tipologie più tradizionali, tanto che il 91% si è dimostrato propenso a programmare un nuovo noleggio e il 98% disposto a consigliare tale opportunità. Il 97% si è dichiarato molto o abbastanza soddisfatto dell’esperienza: nell’indice di gradimento degli intervistati emergono in particolar modo, come aspetti qualificanti, la facilità di guida del veicolo (97%), la sua comodità complessiva (97%) e la capacità di avvicinarsi ai punti di interesse (88%). Si tratta di dati particolarmente rilevanti, soprattutto se si considera che il 57% degli intervistati usufruiva per la prima volta di un camper.
La famiglia si conferma la compagnia ideale con la quale trascorrere il weekend, scelta dal 77% degli intervistati, mentre solo il 15% predilige il coniuge/partner e l’8% gli amici. Rispetto alle destinazioni, aumenta il gradimento nei confronti di città d’arte (39%) e di montagna (23%), a discapito delle località di mare (21%) di lago (12%) e di campagna (6%). L’81% degli intervistati ha, infine, preferito raggiungere nel weekend mete a media e lunga distanza percorrendo oltre 350 km. 
Indipendentemente dalle destinazioni, la vacanza in camper viene scelta proprio per la piacevole dimensione della vita a bordo, come emerso dall’indagine qualitativa condotta dall’Istituto Piepoli tra camperisti di lungo corso e abituali noleggiatori, poiché consente l’espressione della volontà individuale ma, al tempo stesso, della collettività. Il dinamismo e il diretto coinvolgimento rappresentano caratteristiche distintive particolarmente apprezzate del viaggio in camper, oltre alla possibilità concessa dal veicolo di evadere dallo spazio urbano e di rispondere a esigenze contingenti, come la convivenza con animali.
 <<La campagna “Rental Pack 99 euro”dichiara Paolo Bicci, presidente dell’Associazione produttori caravan e camperregistra anno dopo anno un crescente riscontro tra gli appassionati del camper style, che si dimostrano sempre più propensi a scoprire modalità turistiche itineranti e a destagionalizzare il proprio viaggio, lontano dalle tradizionali destinazioni di massa>>.