Whitley (Gran Bretagna) – Jaguar Land Rover intensificherà le attività di ricerca e sviluppo nel campo delle future tecnologie di infotainment grazie alla nuova collaborazione con Intel ed all’apertura di un nuovo Centro tecnologico a Portland, nell’Oregon. Il nuovo impianto, situato sulla West Coast, supporterà lo sviluppo dei futuri sistemi di infotainment dei veicoli, operando in collaborazione con un  selezionato numero di partner tecnologici. L’ubicazione ha privilegiato la vicinanza del Centro agli hub dell’industria tecnologica di Silicon Valley e di Seattle, dove Jaguar Land Rover sta sviluppando gli accordi di collaborazione con le industrie IT leader mondiali per competenze  tecniche e creatività.
Jaguar Land Rover ha già iniziato a lavorare su più livelli: progettazione, ricerca e marketing, con l’ambizioso obiettivo di realizzare il miglior infotainment automobilistico possibile. La vicinanza del Centro Jaguar Land Rover ai laboratori Intel facilita quindi la relazione collaborativa sui progetti di ricerca.  Sono già stati avviati diversi programmi per esplorare e sviluppare i prototipi della tecnologia digitale di prossima generazione che connetterà veicolo, dispositivi e cloud. La conoscenza acquisita  attraverso i programmi di ricerca e l’allineamento dei programmi di ingegneria accelereranno lo sviluppo di nuove ed innovative esperienze di infotainment a bordo dei veicoli. 
<<Il nostro obiettivoha dichiarato Wolfgang Ziebart, engineering director di Jaguar Land Roverè quello di innovare e sviluppare l’esperienza perfetta per i nostri clienti e, in quest’ottica, collaborando sia con aziende tecnologiche Start-up sia con grandi organizzazioni come Intel, riusciremo ad ampliare gli orizzonti della futura tecnologia dell’infotainment. La collaborazione con Intel aiuterà entrambi i partner a definire e sviluppare piattaforme e sistemi appropriati per brand premium di importanza mondiale, come Jaguar e Land Rover.  La partnership, in ultima analisi, porterà alla creazione di tecnologie esclusive ed innovative e quindi ad incrementare ulteriormente l’appeal dei nostri prodotti. Le nostre ricerche e le partnership che stiamo sviluppando negli Usa contribuiranno a mantenere i nostri prodotti sempre innovativi e competitivi a livello mondiale>>.
Elliot Garbus, vice presidente e general manager Automotive solutions division della Intel Corporation, ha evidenziato: <<I clienti si aspettano che l’esperienza all’interno del proprio veicolo sia totalmente coerente al loro stile di vita  legato alla connessione digitale e ciò richiede elevati livelli di  intelligenza e connettività dell’auto.  Tra i nostri obiettivi in Jaguar Land Rover, stiamo esplorando nuovi modi di informare, intrattenere ed assistere guidatore e passeggeri, nel modo più sicuro; accelerando lo sviluppo di esperienze esclusive dalla vettura al cloud,   Il nostro scopo è concretizzare al più presto l’opportunità di far usufruire, all’interno della vettura, di nuovi tipi di  tecnologia ed applicazioni nell’Internet of Things>>.
La realizzazione del nuovo Centro tecnologico di Portland e le partnership a supporto del progetto, accelereranno la creazione della prossima generazione di “in-car technologies”  rappresentando  le caratteristiche  ed il software dei futuri  modelli di Jaguar e Land Rover. Quello di Portland è il primo Centro Jaguar Land Rover dedicato alla ricerca e sviluppo del software e porterà all’ottimizzazione delle applicazioni automotive di una serie di nuove ed avanzate tecnologie attualmente in corso di sviluppo sulla West Coast.
Il nuovo Open Software Technology Centre di Portland, che aprirà nel 2014, sarà l’ideale complemento del già affermato Infotainment Team della Jaguar Land Rover, di base negli impianti di Gaydon, in Gran Bretagna. Saranno impegnati nel Centro circa trenta specialisti di infotainment, fra i quali sedici esperti di software. Il Centro comprenderà il laboratorio di sviluppo ed un’officina veicoli con sei postazioni di lavoro. In futuro, il Centro di Portland affiancherà i progetti di ricerca a lungo termine che saranno intrapresi dal team R&D Jaguar Land Rover, presso il National Automotive Innovation Campus (Naic) dell’Università di Warwick, la cui apertura è prevista nel 2016. I progetti includono l’elettrificazione, veicoli smart and connected e interfaccia uomo-macchina.