Yokohama – Nissan Motor Corporation ha condotto il primo test su strade pubbliche della tecnologia “Autonomous Drive”. Una Leaf equipaggiata con il sistema di guida autonoma ha imboccato l’autostrada Sagami, nella prefettura di Kanagawa, a sud-est di Tokio, con a bordo il governatore della stessa prefettura, Yuji Kuroiwa, e Toshiyuki Shiga, Nissan vice chairman, e ha… viaggiato da sola.
Il veicolo ha operato in maniera completamente autonoma durante il tragitto autostradale, come hanno potuto constatare i giornalisti che hanno seguito il test e che hanno avuto l’opportunità di sperimentare personalmente il percorso in autostrada.
<<Nissan è alla ricerca di una mobilità futura che sia più sicura, più confortevole e più rispettosa dell’ambiente – ha commentato Toshiyuki Shiga -. Attraverso questi test in autostrada vogliamo procedere con lo sviluppo della nostra tecnologia “Autonomous Drive”, con l’obiettivo di implementarla presto sui nostri veicoli. Quando si avvia un nuovo progetto, lo sforzo più importante è capire e considerare tutte le variabili coinvolte. Grazie alla prefettura di Kanagawa abbiamo avuto l’opportunità di condurre questo fondamentale test sulla Sagami Expressway>>.
Il test condotto da Nissan continua il percorso intrapreso dall’azienda che ha l’obiettivo di introdurre la guida autonoma sui veicoli a partire dal 2020. Il modello utilizzato in questa prima fase di sviluppo è l’elettrica Leaf, alla quale è stata concessa una speciale targa di circolazione numerata “2020” lo scorso settembre dalle autorità giapponesi.
I prototipi Nissan equipaggiati con Autonomous Drive rilevano le condizioni stradali e automaticamente attivano i principali comandi della vettura, dallo sterzo ai freni, passando per l’acceleratore.I veicoli sono in grado di operare in maniera completamente autonoma in autostrada, immettendosi nel traffico, cambiando corsia e mantenendo la distanza di sicurezza dagli altri veicoli.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.