Miami – Quando l’arte incontra il mondo dell’automobile la Ferrari non può non essere la protagonista. Ne è una conferma la mostra in questi giorni a Miami, dove si sta svolgendo l’annuale fiera Art Basel Miami, uno degli appuntamenti più importanti del calendario culturale e artistico internazionale.
All’ultimo piano del 1111 di Lincoln Road, trasformato in un parcheggio all’aperto dallo studio di architetti Herzog & de Meuron, sono state raccolte dai galleristi di “Venus over Manhattan”, una serie di automobili trasformate in sculture da grandi artisti moderni e contemporanei di tutto il mondo, come Damien Hirst, Keith Haring, Cesar e Kenny Scharf.
La mostra, che si intitola “Piston Head: Artists Engage the Automobile”, non soltanto ha il patrocinio della Ferrari ma presenta fra i suoi capolavori la quintessenza delle caratteristiche che rendono la Casa di Maranello unica al mondo – l’innovazione tecnologica, le prestazioni, lo stile avveniristico, le emozioni di guida che sanno trasmettere le sue creazioni – vale a dire, in una parola, LaFerrari.
La mostra sarà aperta fino all’8 dicembre prossimo e comprende opere dei seguenti artisti: Ron Arad, Bruce High Quality Foundation, Cesar, Dan Colen e Nate Lowman, Keith Haring, Damien Hirst, Virginia Overton, Olivier Mosset/Jacob Kassay/Servane Mary, Richard Phillips, Richard Prince, Tom Sachs, Salvatore Scarpitta, Kenny Scharf, Franz West.