Berlino – Lo stabilimento Bmw di Berlino ha assistito oggi all’ultimo dei 7 lanci dei nuovi veicoli previsti per quest’anno, un lancio molto speciale che si inserisce all’interno dell’anno celebrativo di Bmw Motorrad.
La nuova Bmw R nineT è uscita dalla catena di montaggio per la prima volta. Testimoni dell’avvio della produzione i dipendenti, gli amici dell’azienda ed vip come Horst Lichter e Ronald Zehrfeld, nonché gli specialisti del custom della Urban Motor, appassionati di motori boxer del Motorcircus e giornalisti.
L’intero project team ha portato a termine lo sviluppo di un progetto durato due anni e mezzo, dal concetto originale fino alla produzione in serie. <<Durante la fase iniziale, i nostri progettisti si sono incontrati con i colleghi dello sviluppo di Monaco – spiega il Marc Sielemann, capo della produzione presso Bmw Motorrad -. Siamo quindi stati in grado di integrare nel concetto aspetti relativi alla produzione già dal primo momento, assicurando la qualità dei nostri processi produttivi>>.
Il responsabile di Bmw Motorrad, Stephan Schaller, si è congratulato con il suo team per i risultati ottenuti e per la creazione di una moto unica che stabilisce un nuovo benchmark in termini di diversità e di personalizzazione.