Roma – <<Le norme di riassetto dell’archivio nazionale dei veicoli, contenute nella Legge di Stabilità in corso di approvazione, rafforzano il processo positivo di razionalizzazione iniziato con l’istituzione dello Sportello Telematico dell’Automobilista>>.
Con questo giudizio, contenuto in un comunicato stampa ufficiale, Aci accoglie favorevolmente le norme di riassetto dell’archivio auto. Aggiungendo che <<va dato atto al Governo e al Parlamento di aver saputo coniugare l’obiettivo di risparmiare risorse dello Stato con l’esigenza di rendere più agevole la vita di chi possiede un’auto. L’Aci è disponibile da subito a collaborare a questo processo, mettendo a disposizione la propria esperienza, il know-how e la sua rete sul territorio>>.