Bruxelles – Hyundai continua a coinvolgere scuole superiori e studenti universitari di numerosi Paesi europei nei progetti di Csr “Skills for the future” e “Brilliant Young Entrepreneurs”. I progetti confermano l’impegno Hyundai nei confronti dell’Europa e delle generazioni future, a sostegno della formazione dei giovani e del loro inserimento nel mondo del lavoro. L’Italia è stata protagonista della fase pilota, con la vittoria dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Cesare Pesenti” di Bergamo che si è aggiudicato il primo premio del progetto “Skills for the future”, in seguito al coinvolgimento dei dipendenti di Hyundai Italia come volontari per assistere i gruppi di lavoro nella presentazione dei loro progetti d’impresa.
“Skills for the future” si dedica alla formazione professionale di giovani studenti con l’obiettivo di allineare la preparazione scolastica alle esigenze del mercato del lavoro. Il primo anno di “Skills for the Future” ha coinvolto oltre mille studenti di 16 istituiti in 4 Paesi in 12 mesi e 6 vetture sono state messe a disposizione da Hyundai per test e training. Il successo ottenuto dopo un anno è stato tale da estendere il progetto ad altri paesi e a coinvolgere un numero ancor maggiore di studenti. Quest’anno prenderanno parte altri 3.000 studenti di 4 nuovi paesi: Repubblica Ceca, Francia, Polonia e Slovacchia, oltre ai Paesi già confermati tra cui l’Italia.
Ulteriore iniziativa di corporate social responsibility nella quale Hyundai si impegna a far crescere giovani talenti è “Brilliant Young Entrepreneurs”, attivo da aprile 2013 ha visto ad oggi coinvolti 610 studenti di 100 università in 12 paesi. Si prevede un incremento di ulteriori 1.000 studenti di 130 università provenienti da 17 Paesi inclusa Austria, Francia, Italia, Malta e Portogallo. L’azienda valuterà ogni singola idea ricevuta degli studenti, premiando le iniziative che saranno valutate più innovative ed efficaci attraverso contributi finanziari e di avvicinamento nel mondo del lavoro.
Allan Rushforth, Senior Vice President e Coo di Hyundai Motor Europe, ha così commentato: <<In un momento nel quale il tasso di disoccupazione giovanile in Europa rimane preoccupante, i giovani si trovano ad affrontare sempre maggiori difficoltà all’inizio del percorso professionale. Questi programmi vogliono essere fonte di ispirazione per le nuove generazioni di giovani professionisti e imprenditori. Aumentando l’impegno nell’iniziative Skills for the Future e Brilliant Young Entrepreneurs vogliamo sostenere l’inserimento di migliaia di giovani nel mondo del lavoro per assicurare loro un futuro migliore>>.
Hyundai ha creato i due programmi “Skills for the future” e “Brilliant Young Entrepreneurs” in collaborazione con Junior Achievement Young Enterprise Europe (JA-YE Europe). Le iniziative includono visite alle classe, workshop, classi di master, online mentoring, competizioni a livello nazionale ed Europeo. Sempre in quest’ottica, va ricordato come Hyundai gestisca, sempre in ambito CSR, un piano di volontariato che coinvolge direttamente, in qualità di “tutor”, molti dipendenti delle varie filiali europee dell’azienda.