Francoforte – Attraverso la diffusione di una nota il consiglio di sorveglianza di Continental ha reso noto che è stata bocciata l’offerta fatta dal gruppo Schaeffler per rilevare la parte di società non ancora in suo possesso (ne detiene già il 36%), ritenendo che i 70,12 euro per azione offerti non valutino adeguatamente la società, ma allo stesso tempo il board del secondo gruppo europeo di pneumatici ha aperto a un possibile accordo definendolo «auspicabile», si legge in una nota della società di pneumatici. Inoltre i vertici del gruppo dei pneumatici si sono comunque detti pronti a riaprire la trattativa con Schaeffler nel caso in cui l’azienda familiare si mostri pronta a negoziare sul pagamento “di un premio adeguato” agli azionisti di Continental o, in alternativa, sulla possibilità di limitare la propria partecipazione “a un livello accettabile per Continental”. (ore 11:00)