Rignano sull'Arno (FI) – Dopo il grande successo ottenuto le scorse stagioni, torna anche nel 2014 il trofeo Beta Motorally giunto alla sesta edizione. Una grande opportunità per tutti i piloti appassionati di fuoristrada che con la loro Beta RR Enduro vogliono partecipare alle gare di campionato italiano motorally 2014 accanto ai piloti ufficiali Dirt Racing e con una serie di vantaggiosissime offerte.
L'iscrizione al campionato garantisce al pilota la fornitura di materiale di vario genere  (abbigliamento gara e dopo-gara, kit lubrificanti, grafiche moto, abbigliamento tecnico, ecc)  e di servizi tra cui: assistenza meccanica a tutte le gare, disponibilità ricambi Beta e sponsor tecnici con sconto sul campo gara,  hospitality all'interno del paddock e la magnifica compagnia di tanti appassionati di Motorally.
Al termine di ogni giornata verrà redatta una classifica solo per i trofeisti, con premi di giornata ed una splendida premiazione al termine del campionato, per i primi tre classificati: primo premio buono sconto di € 1500,00 sul prezzo di acquisto di un RR MY15; secondo premio: buono sconto di € 1000,00 sul prezzo di acquisto di un RR MY15;  terzo premio buono sconto di € 500,00 sul prezzo di acquisto di un RR MY15.
La  strumentazione per la navigazione potrà essere noleggiata per l’intera stagione, oppure acquistata ad un prezzo particolarmente vantaggioso. Il regolamento completo può essere scaricato sul sito www.betamotor.com, sezione news, oppure sul sito www.dirtracing.it.  Troverete tutte le informazioni necessarie per partecipare al Trofeo Beta 2014 e la scheda per l'iscrizione.
E per chi non vorrà farsi mancare nulla, Dirt Racing offrirà a tutti gli iscritti, speciali condizioni per partecipare al Mondiale in Sardegna e/o Rally TT,  a cui sarà impossibile rinunciare.

SHARE
Dal 1993 pubblicista iscritta all’Ordine dei giornalisti. Diplomata al Conservatorio, ha fatto esperienze musicali come cantante. Le piace Brahams ma ascolta Charlie Parker. Ha un debole per il sushi e la cucina cinese. Ama i gatti neri. Collaboratrice di Automotonews.com dal 2001.