Milano – Arriva da una grande tradizione ed un’enorme esperienza nel campo delle moto. E’ stata campione del mondo Enduro nel 1985 ma, subito dopo questa vittoria, Acossato decise di smettere la produzione di moto per  continuare con la sua esperienza a supportare le Case motociclistiche nazionali ed estere fornendo loro componentistica per il primo e, solo in tempi più recenti, per il secondo impianto. Dopo alcuni titoli nelle tante categorie in cui è sponsor tecnico, nel 2013 Accossato ha raggiunto il traguardo più prestigioso di questa sua seconda vita laureandosi campione del mondo Moto2 con il Team Pons e il pilota spagnolo Pol Espargarò che ha potuto contare su tutta la potenza frenante dei nuovi dischi della casa piemontese.
Dall’ottobre 2013 Accossato ha iniziato a riversare tutta la sua passione e la propria capacità progettuale nel settore bici proponendosi con forza ed entusiasmo anche in questo mercato.Sin dall’inizio, la produzione si dimostra assai articolata e può già contare su alcuni modelli da città, su una “folding” bike (bici pieghevole), una bici elettrica ed alcune Mbk (in alluminio e carbonio) che rappresentano certamente la punta di diamante di questo primo catalogo marchiato 2014.
Marte è la prima mountain bike Accossato con telaio realizzato interamente in carbonio. Il design, le grafiche e la colorazione rendono sin dal primo sguardo la nuova hardtail Marte una grande rappresentante del marchio Accossato.
Marte segue la tendenza del momento ed è proposta con ruote da 27,5 pollici ma due diverse opzioni a listino: ruote Gipiemme Roch Disc e Miche XM 40. Il telaio è disponibile in tre diverse taglie (S/M/L) ed è interamente accessoriata Shimano. Le gomme sono MAaxxisCrossmark da 27.5 pollici x 2.10, la forcella è Rock Shox Reba Rl (1-1/8 – 1-1/2) con corsa di 100 mm e bloccaggio Pushloc al manubrio. Il gruppo cambio posteriore a 10 velocità e la guarnitura a 3 corone sono Shimano Deore XT, il passaggio dei cavi cambio è interno. I freni sono Shimano Deore M-615 idraulici con diametro disco anteriore e posteriore rispettivamente di 180 mm e 160 mm.
Marte costa euro 2.189,00 + iva (nella versione con ruote Gipiemme Roch Diusc) ed euro 2.284,00 + iva (nella versione con ruote Miche XM 40). Sono previsti due diversi accessori capaci di renderla ancora più aggressiva e performante: ruota libera Shimano Csm-711 e freni Shimano Deore XT idraulici. 
SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.