Cernobbio – Le automobili storiche della marca Rolls-Royce fanno parte degli highlight di ogni manifestazione di vetture d’epoca. Al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2014 gli affascinanti ambasciatori dell’arte automobilistica britannica saranno al centro dell’attenzione con un evento del tutto particolare: dal 23 al 25 maggio 2014, nell’ambito del Classic Weekend sul Lago di Como, si celebrerà il 110mo anniversario di fondazione della marca Rolls-Royce. Nel dicembre del 1904, l’azienda costituita solo alcuni mesi prima presentò al Salone dell’automobile di Parigi per la prima volta i propri modelli sotto il nome della marca conosciuta ancora oggi in tutto il mondo come simbolo del lusso automobilistico.
Da 85 anni l’area del Grand Hotel Villa d’Este a Cernobbio è il luogo in cui le opere d’arte  del mondo dell’automobile competono per il favore del pubblico e i voti della giuria di esperti. All’appuntamento 2014, a cui il Bmw Group Classic e il Grand Hotel Villa d’Este invitano i proprietari e gli amanti delle automobili e motociclette classiche, circa 50 vetture selezionate parteciperanno al concorso di bellezza. Parallelamente, si terrà il “Concorso d’Eleganza Design Award” che premierà concept car e prototipi. Inoltre, sarà consegnato per la seconda volta il Bmw Group Young People’s Award per vetture storiche, un premio speciale che esprime la crescente passione dei giovani per le automobili e le motociclette classiche.
Dal 2011, anche il Concorso di motociclette è parte integrale del “Concorso d’Eleganza Villa d’Este”. Accompagnato dalla scorta della Polizia locale, il corteo di modelli classici a due ruote partirà da Como per Cernobbio per raggiungere, dopo una breve sosta alla Historic Car Parade a Villa d’Este, la sua destinazione finale, il Parco della vicina Villa Erba. Qui un’esposizione di motociclette storiche particolarmente importanti attenderà il visitatore. L’anno scorso, in occasione dell’anniversario 90 anni Bmw Motorrad, erano state presentate le principali pietre miliari della storia della marca nel loro contesto storico, insieme alle loro concorrenti d’epoca. L’edizione di quest’anno dedicherà la mostra speciale ad emozionanti esemplari unici, cosiddette Customized Bikes.
Anche il programma quadro del Classic Weekend si presenta molto vario e attraente.
Già alla vigilia della prima giornata della manifestazione il Parco di Villa Erba si trasformerà in un suggestivo cinema sotto le stelle. L’ingresso sarà gratuito. I visitatori potranno vedere sul grande schermo la nuova interpretazione di Hollywood del classico film “Il grande Gatsby”, con Leonardo di Caprio come protagonista. L’atmosfera dell’Epoca d’oro degli anni Venti funge anche da sfondo per numerosi altri eventi del programma. Per esempio, sia sabato sera che domenica, il corteo delle automobili classiche sarà accompagnato da modelle vestite nello stile dei Roaring Twenties con il film “Il grande Gatsby” che fungerà d’ambiente per la serata tematica con gli ospiti d’onore a Villa Visconti.
Un’affascinante mostra nella rotonda di Villa Erba sarà dedicata allo Spirit of Ecstasy, la statuetta alata sul radiatore che dal 1911 accompagna la storia della marca Rolls-Royce ed è in tutto il mondo il simbolo della tradizione automobilistica britannica. Al “Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2014” il 110mo compleanno della marca sarà celebrato con la presentazione di esemplari particolarmente rari che testimoniano la storia di Rolls-Royce. Le vetture di epoche differenti testimoniano ognuna a modo suo la ricerca della perfezione che i fondatori dell’azienda Charles Rolls e Henry Royce avevano definito già molto presto come loro leit motiv.
La prima edizione del Concorso si è tenuta a Cernobbio nel 1929. Dal 1999 l’apputamento viene organizzato sotto il patrocinio del Bmw Group. L’area del Gran Hotel Villa d’Este e della vicina Villa Erba accoglie ogni anno automobili classiche di grande importanza, nonché concept car e studi avveniristici che hanno influenzato le varie epoche della costruzione automobilistica.

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.