Modena – E’ stato firmato l’accordo fra il colosso industriale motoristico asiatico Kymco e la modenese Oral Engineering, da anni impegnata con Case e team in Formula 1, nel Motomondiale e in altre categorie motoristiche, oltre che nei settori della difesa e dell’aeronautica. La nuova partnership prosegue e rafforza la positiva collaborazione avviata fra le due società nel 2013 e si basa su un accordo per lo sviluppo di nuove tecnologie oltre all’impegno nelle competizioni motociclistiche a livello nazionale e internazionale.
Sul piano sportivo Kymco fa debuttare una nuova 250 monocilindrica 4 tempi Gran Premio Moto3, che parteciperà al campionato italiano di velocità e al campionato europeo nella categoria Moto3 250 Grand Prix, puntando anche ad alcune wild-card.
La gestione e lo sviluppo delle nuove moto è realizzata in partnership con la struttura di Oliviero Cruciani che dal 2013 col labora attivamente al progetto Oral-Kymco. Le nuove moto (motori e ciclistica inedite) sono affidate al 15enne romano Fabio Di Giannantonio e al 17enne bergamasco Stefano Valtulini, già campioni italiani, fra i più promettenti piloti del vivaio della Fmi.
“Al traguardo vincenti, insieme” è lo slogan base della cooperazione, cui partecipano la Fmi e il Gruppo alimentare San Carlo.
Tutti i dettagli e la livrea definitiva verranno svelati in occasione della presentazione stampa che si terrà all’apertura del Civ.