Villafranca (Verona) – L’esposizione Universale di Milano 2015 apre con una sfida: “E’ possibile assicurare a tutta l’umanità un’alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile?”.
La sfida è stata raccolta da 7milamiglia_Around_the_World, progetto attraverso il quale 7 team, composti da fotografi, video maker e giornalisti, effettueranno il giro del mondo in 7 tappe da giugno 2014 a marzo 2015.
Il progetto nasce dalla volontà di documentare le abitudini alimentari del pianeta per avere una “fotografia globale” dell’umanità prima del 2015, annunciato come anno spartiacque per la sostenibilità alimentare ed energetica.
Il tour partirà dall’Italia a giugno e la prima tappa si concluderà in Kazakistan un mese più tardi, poi a seguire Kazakistan-Cina; Alaska-Guatemala; Guatemala-Bolivia; Bolivia-Argentina; Sudafrica-Etiopia ed Etiopia-Italia.
I team viaggeranno a bordo di due fuori strada Great Wall, un pick-up Steed 5 Tdi e il nuovo suv compatto H6.
Durante tutto il viaggio verrà data la possibilità a tutti di seguire gli sviluppi dei vari equipaggi attraverso i social media (facebook, instagram, youtube e twitter) e il sito www.7milamiglialontano.com.
Al rientro ogni team si dedicherà alla realizzazione di due puntate televisive (per un totale di 14) sul viaggio, che verranno poi trasmesse su una televisione in chiaro.
Inoltre, verrà realizzato un libro fotografico sul tema dello “street food”: una vera enciclopedia fotografica sul cibo e una rappresentazione unica della mondialità.
Una volta che tutti i team saranno rientrati ed avranno elaborato tutto il materiale raccolto, verrà organizzata una serata dove saranno presentate tutte le immagini fotografiche e i film realizzati dai 7 registi coinvolti. In tale occasione sarà presentato il libro fotografico, sintesi dell’intera avventura.