Stoccarda – Il Gruppo Bosch ha iniziato il nuovo anno con un considerevole aumento del fatturato: nel primo trimestre le vendite sono aumentate di circa il 7%. Al netto degli effetti valutari, l'incremento è del 10% circa. Per l'anno fiscale in corso il Gruppo, attivo nella fornitura di tecnologie e servizi in tutto il mondo, prevede un aumento del fatturato compreso tra il 3 e il 5%.
<<Continuiamo a portare avanti le nostre attività tradizionali e nel contempo stiamo esplorando nuovi settori attingendo al nostro vasto know how tecnologico e industriale>>, ha dichiarato Volkmar Denner, presidente del Consiglio di amministrazione.
Il settore Tecnologia Automotive ha continuato sull'eccellente strada intrapresa lo scorso anno, registrando una notevole crescita nel primo trimestre del 2014.
<<Abbiamo conseguito una crescita netta anche in altri settori. Per quanto riguarda le regioni, l'attività in Asia-Pacifico si sta sviluppando particolarmente bene>>, ha affermato Stefan Asenkerschbaumer, chief financial officer di Bosch.
Bosch punta a migliorare ulteriormente i propri indicatori nel 2014.