Bologna – Autopromotec, la più specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, in programma a Bologna dal 20 al 24 maggio 2015, forte di un bilancio di promozione internazionale decisamente positivo ha già attivato per la prossima edizione una serie di progetti con diverse istituzioni e associazioni, nazionali e non, al fine di dare ulteriore impulso alla conoscenza all’estero della fiera, da un parte, e del sistema Italia del post vendita automobilistico, dall’altra.
I numeri di Autopromotec 2013 confermano quanto l’ultima edizione della biennale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico sia stata la più grande e la più internazionale di sempre: gli espositori internazionali sono infatti cresciuti del 7,5% rispetto alla precedente edizione, contando ben 589 aziende, pari al 39% del totale, mentre i visitatori internazionali hanno visto un aumento del 2,2%, registrando 18.942 presenze.
Il trend di crescita internazionale è stato continuo lungo tutto lo scorso decennio: la presenza di espositori esteri è aumentata infatti del 160% rispetto all’edizione 2003, così come è stata costante e cospicua la crescita dei buyer, a riprova del fatto che i mercati internazionali continuano a riconoscere e a premiare l’elevato livello qualitativo e la forte componente di innovazione dei prodotti presenti ad Autopromotec, ormai affermatasi come principale evento europeo dell’aftermarket negli anni dispari.
I numeri evidenziati parlano già da sé, ma ulteriore conferma arriva dai meeting B2B organizzati durante l’edizione 2013: oltre 560 incontri hanno avuto infatti luogo tra espositori e buyer, cui hanno fatto seguito numerosi contatti utili in mercati consolidati, ma soprattutto in quelli emergenti. Per la prima volta, inoltre, si sono svolti incontri anche fra soli operatori esteri.
Oggi Autopromotec riparte forte di questi risultati, con l’obiettivo di consolidare la connotazione internazionale, e lo fa innanzitutto attraverso accordi con le istituzioni nazionali, tra le quali Ice, agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, e la Regione Emilia Romagna.
Parallelamente si rafforzano i progetti di promozione con due paesi definiti “obiettivo” per la scorsa edizione e che come tali sono confermati: Turchia e Brasile, dove saranno svolte specifiche attività pubblicitarie e di relazioni pubbliche, oltre ai road show che coinvolgeranno la stampa specializzata locale, associazioni e imprese del settore automotive, e all’organizzazione dell’incoming per i gruppi di buyer in occasione di Autopromotec 2015. Previste anche nuove attività di promozione in paesi considerati scouting quali Vietnam e Indonesia, dove verranno effettuate missioni esplorative, in virtù degli interessanti mercati per il post vendita automobilistico che vi si stanno sviluppando.
In questa prima parte del 2014, Autopromotec conferma inoltre il rinnovo di importanti accordi di collaborazione con la Camera di Commercio Italiana per la Germania e la Camera di Commercio Italiana a Buenos Aires, oltre che con Ice-Ufficio di Chicago, con il cui sostegno saranno svolte attività promozionali e commerciali finalizzate a ospitare in fiera un numero sempre più importante di buyer qualificati. Da sottolineare inoltre come tutte queste azioni si inseriscano all’interno di un progetto complessivo di promozione che include anche attività e accordi di collaborazione con riviste e associazioni di categoria dei vari Paesi.
Intensificate rispetto alle scorse edizioni le attività di comunicazione internazionale di Autopromotec che vedranno gli organizzatori presenziare alle principali fiere di settore a livello globale, fra cui Interauto a Mosca, nel mese di agosto, e Sema Show di Las Vegas, a novembre, dove la fiera avrà spazi espositivi in aree collettive con gli associati Aica.
Confermati infine anche i network di uffici stampa specializzati nel settore automotive nei paesi europei ritenuti strategici quali Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e Turchia, nei quali un’attività continuativa e localizzata porterà come negli scorsi anni grande visibilità alla manifestazione.
Nel corso dei prossimi mesi gli organizzatori di Autopromotec comunicheranno più in dettaglio le iniziative in corso e i loro sviluppi; l’appuntamento per seguire queste e altre novità è come sempre su www.autopromotec.com.