Barcellona  – Nissan ha avviato la produzione di e-NV200, il suo secondo veicolo completamente elettrico che sarà disponibile sia come autovettura che come veicolo commerciale leggero. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il ministro dell'Industria spagnolo José Manuel Soria, il presidente catalano Artur Mas e il sindaco di Barcellona Xavier Trias, accolti dal chief planning officer di Nissan Andy Palmer.
L'impianto di Nissan a Barcellona sarà il sito di produzione globale di questo innovativo veicolo a zero emissioni, disponibile come veicolo commerciale leggero, autovettura e taxi elettrico.Il modello e-NV200, per la cui produzione è stato destinato un investimento di 100 milioni di euro nell’impianto di Barcellona, all’interno di un piano di investimenti più ampio nelle attività Nissan in Spagna di 431 milioni di euro, sarà esportato in 19 mercati internazionali, tra cui il Giappone.
Barcellona sarà la prima città al mondo a introdurre e-NV200 come taxi 100% elettrico, un'iniziativa che Palmer ritiene vitale per la città: <<Il taxi e-NV200 assume un nuovo significato alla luce dei livelli record di inquinamento dell'aria raggiunti a Londra e Parigi. Portando un numero importante di veicoli a emissioni zero nelle strade di Barcellona garantiremo un'aria più pulita a ogni cittadino, visitatore e turista e siamo sicuri che le amministrazioni più lungimiranti in tutto il mondo decideranno di estendere tali benefici ai loro comuni negli anni a venire>>.
Per il Sindaco di Barcellona, l’inizio della produzione del nuovo veicolo commerciale 100% elettrico e la partnership tra Nissan e Barcellona <<fanno parte di una strategia a Barcellona e nell’area metropolitana per consolidare la città di Barcellona come il centro di un nuovo modello di economia urbana, fondata sull’innovazione, la tecnologia e la sostenibilità. Nella nostra città, stiamo operando su settori strategici che sono essenziali per il futuro, e i veicoli elettrici rappresentano uno di questi. Inoltre, stiamo lavorando per generare ricchezza nella nostra città, rafforzando la nostra economia e l’industria nazionale; lavoriamo quindi per realizzare un passo in avanti fondamentale per migliorare la qualità di vita per i nostri cittadini>>.
Frank Torres, managing director e vicepresidente di Nissan Spain Industrial Operations ha affermato: <<Barcellona ha l'onore di produrre il secondo veicolo 100% elettrico di Nissan e questo è il risultato di numerosi anni di duro lavoro e migliorie qualitative rese possibili dal nostro team. È solo la seconda volta che produciamo un modello in Spagna da esportare nel mercato interno di Nissan in Giappone ed è una conquista straordinaria ottenuta dai miei colleghi nell'impianto>>.
Barcellona è l'unico impianto Nissan al mondo a produrre la versione elettrica di e-NV200, che sarà esportato in tutto il mondo, Giappone incluso. Le esportazioni verso questi mercati cominceranno a giugno.