Roma – Stando a quanto rivelato da fonti interne ad Air France-Klm, qualora lo scambio di quote Alitalia fra il vettore franco-olandese e il Governo italiano andasse in porto “ se lo Stato dovesse decidere di diventare azionista, sarà nel Cda della holding che sarà controllata direttamente dalla holding capogruppo, così come lo sono le stesse Air France e Klm. Top manager di Alitalia – precisano le fonti – faranno parte del comitato esecutivo del gruppo”. (ore 10:00)