Donington – Il campionato Fia di Formula E che debutterà il 13 settembre a Pechino si mette progressivamente in moto. Dopo un periodo di messa a punto sui circuiti, che si è svolto a gennaio e ha permesso di convalidare la scelta architettonica e verificare il buon funzionamento di tutti gli elementi, le prime monoposto 100% elettriche Spark-Renault SRT_01 E sono state consegnate giovedì a Donington (Gran Bretagna) alle 10 scuderie impegnate nel campionato. Spark Racing e Renault sono quindi pronte per l’apppuntamento cruciale.
Patrice Ratti, direttore generale di Renault Sport Technologies, ha commentato: <<Siamo lieti di essere al fianco di Spark per consegnare i primi 10 modelli di Spark-Renault alle scuderie di Formula E. E questa non è certo una cosa da poco, perchè si tratta della prima monoposto 100% elettrica al mondo ad offrire questo nuovo livello di prestazioni e ad essere prodotta in piccola serie. Ciò dimostra ancora una volta la passione che anima il team di esperti di Renualt Sport e la loro eccellente padronanza delle nuove tecnologie della trazione elettrica>>.
Frédéric Vasseur, presidente di Spark Racing Technologies, ha aggiunto: <<Lo sviluppo, la messa a punto e la produzione di un’auto da corsa così innovativa, come la Spark-Renault SRT_01 E, in un tempo così breve è stata una sfida che siamo particolarmente orgogliosi di aver colto>>.
La cooperazione con i diversi partner è stata significativa e l’apporto dei team di Renault Sport è stato particorlamente decisivo per sviluppare un veicolo affidabile, sicuro e performante. Alain Prost, co-direttore della scuderia francese E-Dams e anche ambasciatore Renault, ci ha tenuto ad esser presente a Donington per questo momento memorabile. Inoltre, Renault ha dato ad Alejandro Agag, amministratore delegato di Formula E Holding, le chiavi di una Zoe, che sarà la sua vettura personale. Potrà così attestare lui stesso i punti di forza dei veicoli a zero emissioni.