Thiene – Crisi o non crisi, tra qualche settimana milioni di persone e di autoveicoli si riverseranno sulle strade italiane per raggiungere le località di villeggiattura. Siamo davvero pronti – noi ed i nostri veicoli – ad affrontare lunghi viaggi che nella maggior parte dei casi non fanno parte del nostro quotidiano?
Se ne è parlato nel convegno “Arriva l’Estate: importanza della prevenzione” organizzato dalla Confcommercio di Thiene in collaborazione con il blog Automobile Domani, nell’ambito della Giornata della Sicurezza Stradale indetta dal Comune di Thiene. In particolare, nel corso del convegno – cui hanno partecipato tra gli altri alcuni rappresentanti di Fiat-Chrysler, Michelin, delle assicurazioni Itas, della scuola di guida sicura Speed Control ed il sindaco Giovanni Casarotto – è stato sottolineato il contributo alla sicurezza stradale offerto dalle moderne tecnologie e sono state esposte problematiche e soluzioni delle cause alle quasi si riconducono la maggior parte degli incidenti stradali ovvero la strada, l’uomo e l’automobile.
<<Una buona vista è fondamentale – ha sottolineato l’optometrista Marcella Marcianò – così come sono fondamentali pneumatici a norma e in regola con la stagione in corso. <<Il pneumatico è l’unico punto di contatto tra il veicolo e la strada>>, ha spiegato Patrizio Di Blasi di Michelin Italia, lasciando capire l’importanza della dotazione corretta dei veicoli. Apprezzati anche gli interventi di Alessandro Segalina, area manager di Fiat Chrisler, e di Giovanni Manea di Itas assicurazioni, che con le loro relazioni hanno fatto vedere chiaramente il fondamentale ruolo della tecnologia moderna nella sicurezza dei veicoli che si muovono sull’asfalto.