Parigi – Renault ha portato al 100% la sua quota nella Société des Automobiles Alpine Caterham riscattando la partecipazione del Gruppo Caterham.  Renault proseguirà da sola lo sviluppo del suo veicolo Alpine per un lancio commerciale nel 2016, come inizialmente previsto. Dal lato suo, il Gruppo Caterham prevede ugualmente di proseguire il proprio progetto di veicolo sportivo.
L’acquisizione mette fine a una partnership che è stata firmata nel 2012 fra i Gruppi Renault e Caterham per lo sviluppo  e la produzione di veicoli sportivi in una società comune, la Société des Automobiles Alpine Caterham, detenuta in parti uguali da ciascun partner. Altre forme di collaborazione potranno essere previste tra i Gruppi Renault e Caterham in funzione degli orientamenti strategici di ciascuno.
La Société des Automobiles Alpine Caterham cambierà di conseguenza la propria denominazione, nell’ambito di un’assemblea generale per chiamarsi Société des Automobiles Alpine Caterham.
Alpine è un’avventura sportiva e industriale. Fondata nel 1995 da Jean Rédélé, la marca Alpine si è sempre distinta per la sua capacità di creare entusiasmo e passione. Un entusiasmo che Renault ha misurato in tutta la sua grandezza nel 2014, con l’annuncio del rilancio della marca Alpine e del progetto di creazione di una nuova vettura sportiva, la “Berlinette” del 21° secolo, che sarà commercializ-zata nel 2016.  Alcuni acquirenti si sono già spontaneamente fatti avanti per pre-notare il loro veicolo…senza disporre di informazioni se non questa promessa di rilancio!
Dal 2013, la marca Alpine  ha ripresocon ritmo crescente anche il suo impegno sportivo. Lo scorso anno, Alpine ha realizzato un percorso significativo, ottenendo alla fine una consacrazione nelle European Le Mans Series (Elms). Nel 2014, la squadra Signatech-Alpine vuole andare oltre, rimettendo il suo titolo in gioco e mirando al podio LM P2 alla 24 Ore di Le Mans.
Dal lato industriale, lo stabilimento di Dieppe, culla di Alpine, prepara la propria evoluzione per essere capace non solo di montare, ma anche di assemblare il telaio e la carrozzeria della futura Alpine.
Le squadre sono completamente impegnate a completare il progetto di una vera Alpine di serie entro il 2016 sotto la direzione di Bernard Ollivier: «Con un design esterno già definito al 90% e un design interno che sarà ultimato prima dell’estate, l’entusiasmo delle squadre non fa che aumentare intorno alla futura Alpine di serie, dove stile, piacere e anima sportiva saranno le parole d’ordine».

NO COMMENTS

Leave a Reply