Madrid – Martin Winterkorn, presidente del Gruppo Volkswagen, è stato insignito di una delle più alte onorificenze concesse dallo Stato spagnolo: la Gran Croce dell’Ordine di Isabella la Cattolica, consegnatagli a Madrid da José Manuel Soria, Ministro per l’Industria, l’Energia e il Turismo.
L’Ordine di Isabella la Cattolica è stato istituito nel XIX secolo allo scopo di premiare i cittadini spagnoli e stranieri che, con un comportamento straordinario di carattere civile, rendono beneficio alla nazione o contribuiscono in maniera rilevante a favore delle relazioni di collaborazione tra la Spagna e il resto della comunità internazionale.
Winterkorn ha espresso una profonda gratitudine per questa onorificenza, sottolineando allo stesso tempo l’impegno costante del Gruppo Volkswagen nei confronti della Spagna. <<È un vero onore ricevere la Gran Croce dell’Ordine di Isabella la Cattolica ed entrare a fare parte di una ristretta cerchia di personalità di tale spessore – ha dichiarato -. La Spagna e Seat sono e rimarranno dei pilastri per la strategia di crescita del Gruppo>>.
In Spagna, il Gruppo Volkswagen può contare su circa 22.000 dipendenti e quattro stabilimenti. Per ogni tre auto prodotte nel Paese, una è un modello del Gruppo, che qui investe complessivamente circa mezzo miliardo di Euro all’anno e, grazie alle molteplici attività nell’ambito di ricerca e sviluppo, rappresenta un motore per l’industria spagnola.