New York – Mentre diverse compagnie aeree tendono alla contrazione dei servizi offerti ai propri passeggeri, la Delta Air Lines va un po’ in controtendenza e annuncia che dal prossimo mese offrirà ai viaggiatori l’accesso ad internet sui voli nazionali, anche ad alta quota. La Delta è la prima compagnia aerea ad installare un sistema Wi-Fi sui propri velivoli. La questione sulle tecnologie più utili da installare sugli aerei e’ stata oggetto di lungo dibattito tra le compagnie negli Usa, specialmente in un periodo di crisi come questo, ma tra la televisione satellitare, il servizio di telefonia cellulare, una vasta gamma di film a bordo, o il servizio Wi-Fi ormai si registra una tendenza per le compagnie a preferire quest’ultimo, tanto che la Us Airways, la Jet Blue e la SouthWest Airlines stanno pensando di seguire le orme della Delta. Il servizio sarà disponibile in volo anche a 10.000 metri di quota, ad eccezione delle fasi di decollo e atterraggio. I passeggeri verranno tassati secondo le tariffe standard dei grandi alberghi: 9.95 dollari per 3 ore o quasi 13 per i voli a lungo raggio. (ore 13:50)