Monaco – BMW nela sua filiale di Monaco ha prodotto e consegnato il milionesimo modello dotato della tecnologia EfficientDynamics di serie. Il nuovo proprietario è l’avvocato brevettista di Monaco Dr. Thomas Leske (59 anni). La BMW 520d Touring abbina il piacere di guidare, l’innovazione, la sicurezza ed il comfort di massimo livello ad un livello di efficienza secondo a nessuno nel suo segmento. L’introduzione successiva della tecnologia EfficientDynamics in tutte le serie di modelli del BMW Group ha avuto un effetto particolare e molto diffuso sull’approccio internazionale verso la riduzione dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2 nel traffico stradale e ha dimostrato che progressi significativi nella mobilità compatibile con l’ambiente non comportano inevitabilmente una diminuzione del piacere di guidare.

Per il nuovo proprietario della milionesima BMW con Efficient Dynamics, il fattore decisivo è stato l’insieme di piacere di guidare, di qualità premium e di moderni livelli di efficienza.
Il BMW Group ha applicato la tecnologia EfficientDynamics a tutti i segmenti ed ha equipaggiato di serie ogni nuovo modello con ampie misure per la riduzione dei consumi e delle emissioni. Questi due fattori hanno dato un contributo importante all’effetto diffuso a livello internazionale di BMW EfficientDynamics, che non si riflette soltanto nella vendita di ben un milione di veicoli. Nonostante la sua quota di mercato superiore alla media nei segmenti di auto premium, il BMW Group avrà ottenuto una riduzione, tra il 1995 e la fine del 2008, del 25% dei consumi dell’intera flotta, onorando così l’impegno principale per tutti i suoi marchi nell’ambito dell’accordo volontario dell’ACEA (Associazione europea costruttori di automobili).
Il BMW Group ha anche assunto un ruolo di leader nell’introduzione di veicoli che soddisfano il futuro standard Euro 5 sulle emissioni. A partire da quest’autunno, la BMW offrirà ventitre modelli che rispettano lo standard Euro 5 – tra cui la BMW 520d, l’unico veicolo della gamma medio-alta che soddisfa questo standard.
Per il Model Year 2009, anche il numero di modelli BMW con un massimo di emissioni di CO2 di 140 grammi per chilometro arriverà a ventitre. Tra questi vi è la BMW 520d, di gran lunga la più performante in termini di efficienza tra i veicoli di gamma medio-alta. Durante il ciclo UE, questa berlina ha fatto registrare un consumo medio di 5,1 litri/100 km ed un livello di emissioni di CO2 di 136 grammi/km. La BMW 520d Touring ha consumato 5,3 litri ed emesso 140 grammi di CO2, Nel Model Year 2009, la BMW 520d con il propulsore diesel da 130 kW/177 CV con basamento d’alluminio ed iniezione diretta Common Rail con iniettori piezoelettrici sarà l’unico veicolo del suo segmento a ridurre il livello di emissioni di CO2 a 140 grammi, rispettando così gli standard Euro 5. (ore 16:15)