New York – Brutto colpo per Airbus che si prepara a vedersi annullare l’ordine di 42 velivoli commissionatigli da United Airlines. A rivelarlo, un documento pubblicato dalla Sec nel quale United spiega che probabilmente sarà costretta a rinunciare agli apparecchi, la cui commessa ammonta a 91 milioni di dollari per ragioni economiche. UA, infatti, ha chiuso il secondo trimestre con una perdita netta di 2,7 miliardi di dollari e ha annunciato il ritiro di 100 apparecchi dalla propria flotta. Per far fronte al caro-carburanti la compagnia aerea ha annunciato una riduzione della propria capacità in nord America nel 2008 e a livello internazionale nel 2009. (ore 12:57)