Londra – Il Wall Street Journal ha rivelato che American Airlines e i suoi due principali partner europei, British Airways e Iberia si stanno attivando per richiedere al  governo americano l’ok per avviare un’alleanza più stretta sulle rotte transatlantiche. La misura è dettata dalla necessità di far fronte al crescente costo del carburante e alla sempre più dura concorrenza. L’approvazione dell’antitrust Usa permetterebbe alle tre compagnie di cooperare a livello internazionale su prezzi, orari e marketing in modalità che normalmente sarebbero considerare collusive e illegali, precisa il quotidiano. British Airways e Iberia hanno già annunciato qualche settimana fa di aver avviato trattative per la fusione: il 29 Luglio i rispettivi cda hanno unanimemente espresso parere favorevole all’unione, che deve però essere approvata dagli azionisti.(ore 13:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply