Ryanair minaccia: o nostri ticket o volo annullato!

Ryanair minaccia: o nostri ticket o volo annullato!

0 2



Dublino – Ryanair ha imbracciato le armi contro i siti Internet che «si servono del web per scaricare informazioni sui voli e vendere biglietti anche se non autorizzati».
Sostanzialmente la compagnia si dice pronta a «lasciare a terra tutti i passeggeri che non hanno prenotato direttamente sul sito ufficiale della compagnia. Solo in Italia si stima che siano 12 mila le persone a rischio nella settimana di Ferragosto.
Alessia Viviani, responsabile marketing per il Sud Europa, ha spiegato che il provvedimento annunciato una settimana fa, e reso esecutivo ieri, «riguarda tutti. Dalla Francia alla Germania e ovviamente l’Italia. Comunque – ha rassicurato – l’annullamento avverrà via e-mail. E il rimborso sarà sulle carte di credito con cui si è pagato il biglietto». Si parla di circa mille prenotazioni sulle 20 mila fatte ogni giorno in tutta Europa. Fiato sospeso un po’ per tutti: associazioni, agenti di viaggio e passeggeri.
«Una follia, vorrebbe dire creare il caos», ha dichiarato Flavio Avateneo, presidente dell’Associazione italiana agenti di viaggio autotutela, mentre Andrea Giannetti, presidente Assotravel crede si tratti di un bluff: «Altro che tariffe gonfiate, questa è una trovata pubblicitaria», ha detto.
Per Alberto Corti, direttore Federviaggio: «Ci sono troppi rischi a lasciare a terra i passeggeri». D’accordo anche Mario Bevacqua, presidente Uftaa, la federazione mondiale per i rapporti tra compagnie e passeggeri: «Se arrivano a tanto vuol dire che sono in overbooking. Ci sono anche delle normative europee. Non possono farlo». E per Fabrizio Stefanelli, avvocato specializzato in turismo del foro di Milano, ci sono «gli estremi per azioni legali». Insomma, si preannuncia un Ferragosto rovente per Ryanair e non solo per le temperature estive… (ore 11:04)

NO COMMENTS

Leave a Reply