Roma – In attesa del “famigerato” quanto oscuro, per il momento, piano di salvataggio Alitalia, il sindacato SdL torna a fare sentire la propria voce proclamo per il 6 Settembre, uno sciopero di… un solo minuto.
<<E’ un primo segnale – fanno sapere le parti sociali – perché se poi non verranno fornite risposte esaurienti e convincenti alle preoccupazioni delle sigle, a partire dall’allarme innescato dalla “grottesca lotteria” delle indiscrezioni sugli esuberi, i lavoratori – avverte l’SdL – non esiteranno a far sentire la loro voce ed impiegheranno meno di un minuto per bloccare l’intero trasporto aereo>>. Alitalia, insomma, non può aspettare ancora molto, ma non può nemmeno pensare di svendere i propri dipendenti, chi ha in meno le sorti della compagnia è avvisato…. (ore 11:15)