New York –  American Airlines, offre su alcuni voli nazionali, ai suoi passeggeri la possibilità di essere fra i primi ad utilizzare i servizi internet della compagnia. Il costo della connessione è di 12,65 dollari a volo, su quindici Boeing 767-200 che da New York diretti a Los Angeles, Miami e San Francisco. Il servizio non permetterà, però, di fare telefonate con internet. La compagnia ha fatto sapere che già esistono delle regole che puniranno coloro che useranno il servizio violando la legge.
AA spera così di risollevare un po’ la propria condizione finanziaria resa difficile dall’aumento del costo del carburante, in seguito all’aumento delle quotazioni petrolifere. Anche altre compagnie, come la Delta, la Virgin America, la Us Airways stanno pensando di adeguarsi all’iniziativa. (ore 12:23)

NO COMMENTS

Leave a Reply