La digitalizzazione sta rivoluzionando l’industria automobilistica. Da sempre all’avanguardia nell’implementazione di tecnologie al passo coi tempi, Audi introduce il nuovo servizio connect plus, che accede alla rete grazie alla collaborazione con Vodafone.

Audi connect è una tecnologia avanzata in grado di integrare tutti i sistemi di bordo e di metterli a disposizione del guidatore connettendosi con il mondo esterno. Quale diretta evoluzione del sistema attuale, adesso debutta sul mercato italiano il nuovo Audi connect plus, inizialmente disponibile sulla nuova A4.

LEGGI ANCHE: Prova su strada Nuova Audi A4 e A4 Avant.

Grazie alla collaborazione con Vodafone, attivando un abbonamento annuale in concessionaria, Audi connect plus include una SIM per il traffico dati che consente di utilizzare tutti i servizi inclusi all’interno del sistema di navigazione plus con MMI touch. Si potrà così accedere immediatamente alla piattaforma myAudi, il portale che consente il collegamento della vettura a servizi personalizzabili e configurabili sul web.

Sarà possibile consultare le email, pubblicare un tweet, scaricare feed RSS, aggiornare le mappe di navigazione, accedere a dati e immagini Google Earth e Google Street View. Attraverso l’Audi music stream sarà possibile ascoltare musica, consultare i bollettini meteo o i prezzi dei carburanti, memorizzare le destinazioni o ricercare POI tramite Google Maps e ottenere assistenza in caso di emergenza.

Scaricando un’app dedicata, da installare sullo smartphone, sarà inoltre possibile controllare da remoto la chiusura della vettura, la posizione del parcheggio, lo status generale e attivare o disattivare il riscaldamento. Tutti i servizi Audi connect saranno gestibili e personalizzabili anche su più vetture, direttamente da casa, attraverso il portale myAudi.

La SIM in dotazione include un traffico dati da 35 GB mensili, di cui 5 GB per connessioni all’estero, con una velocità fino a 100 mps grazie alla rete 4G di Vodafone, che ad oggi ha raggiunto il 95% della popolazione ed è disponibile in 6.100 comuni, di cui oltre 800 in 4G+, ovvero fino a 225 Megabit al secondo in download.