Audi prologue Avant, al Salone di Ginevra il lusso diventa hi-tech

Eleganza sportiva e modernissime tecnologie high-end. La nuova show car Audi sviluppa il concetto già visto al Salone di Los Angeles 2014 con la Audi prologue.

Audi prologue Avant, il lusso diventa hi-tech

Al Salone di Los Angeles, a novembre 2014, Audi aveva mostrato la concept car Audi prologue. A quattro mesi di distanza, al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, la Casa dei quattro anelli mostra già una nuova variante della visionaria concept car.

“Con Audi prologue, manifesto del nostro nuovo linguaggio stilistico, abbiamo dato un nuovo e chiaro impulso all’estetica. Adesso compiamo un nuovo passo in avanti e presentiamo un concept che coniuga estetica, dinamismo e funzionalità in modo affascinante”, Marc Lichte, responsabile design Audi.

La cinque porte dalla carrozzeria pionieristica, che misura 5,11 metri di lunghezza e 1,97 metri di larghezza, si posiziona al primo sguardo nel segmento delle vetture di lusso, quel segmento che sempre più strizza l’occhio alla tecnologia, perché è proprio l’aspetto hi-tech ad essere diventato emblema del lusso. Tecnologia che diventa un’esperienza da vivere, all’esterno come all’interno: il conducente e fino a tre passeggeri sono collegati in rete gli uni con gli altri in modo digitale grazie all’attuale architettura dell’infotainment e alla tecnologia Audi connect.

La parte frontale della plancia è costituita da tre display touch. I passeggeri possono comunicare tra loro grazie a due display Oled, ovvero display composti da diodi organici a emissione di luce. I display Oled della zona posteriore, estremamente sottili e rimovibili e frutto di un lavoro di perfezionamento del tablet Audi impiegato sulla nuova Q7, informano e intrattengono i passeggeri a seconda delle loro preferenze.

Anche se è difficile vedere diventare realtà una concep car, le tecnologie che la Audi prologue Avant adotta sono vicine alla produzione in serie. È equipaggiata con il sistema di propulsione ibrido plug-in della Q7 e-tron quattro che, sulla show car, raggiunge prestazioni ancora superiori: la potenza di sistema di 455 cv erogata dal motore 3.0 TDI e dal motore elettrico consente di passare da 0 a 100 km/h in 5,1 secondi. Nota un po’ dolente l’autonomia: in modalità esclusivamente elettrica, infatti, si possono percorrere solo 54 chilometri.