Una serie limitata a 999 esemplari, in versione coupé e spyder. È la Audi R8 V10 RWS, un nuovo modello che nasce da un processo di lavorazione artigianale nello stabilimento di Böllinger Höfe. Il sistema di trazione è lo stesso usato dalla vettura da competizione R8 LMS GT4, con motore collocato centralmente in grado di erogare 540 cv e 540 Nm di coppia, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi (3,8 secondi per la Spyder) e una velocità massima di 320 km/h (318 km/h per la Spyder).

Il peso a secco della nuova Audi R8 Coupé V10 RWS è di 1.590 kg, ovvero 50 kg in meno rispetto alla R8 Coupé V10 con trazione quattro e 40 kg in meno della Spyder. La distribuzione delle masse segue un rapporto 40,6:59,4 per la coupé e 40,4:59,6 per la spyder. Di serie monta cerchi in lega di alluminio da 19 pollici colore nero con design a cinque razze a V, mentre gli pneumatici hanno dimensioni 245/35 sull’assale anteriore e 295/35 su quello posteriore.

A bordo, conducente e passeggero prendono posto su sedili sportivi rivestiti in pelle e Alcantara, a richiesta disponibili anche a guscio. Sul cruscotto c’è il logo con il numero progressivo dell’esemplare. Il prezzo base della versione Coupé è di 147.400 euro, quello della Spyder parte da 160.700 euro.

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.