Sette dei 10 modelli più cercati sul web sono Suv o crossover, ma 7 dei 10 modelli più venduti in Italia sono city car o small car. La Jeep Renegade è la più cercata online, la Fiat Panda la più acquistata.

Il segmento dei Suv è un settore sempre più strategico per le Case automobilistiche, come dimostra la sua costante crescita di volumi negli ultimi anni. Proprio i Suv, secondo l’Osservatorio sulla ricerca dell’auto online del portale DriveK, sono i modelli che gli italiani cercano di più sul web. Che cercano, perché poi gli acquisti sono ben lontani dai sogni: se l’auto più configurata sul web è la Jeep Renegade, la più immatricolata nel primo semestre 2017 è stata la Fiat Panda.

E non è tutto: 7 su 10 dei modelli più cercati sul web sono Sport Utility Vehicle o crossover, ma 7 dei 10 modelli più venduti in Italia appartengono tutti ai segmenti A e B (city car o small car). Come detto, la Jeep Renegade è la più configurata, seguita da Fiat 500L (qui la nostra prova su strada) e Dacia Duster. Ci sono poi nei sogni degli italiani modelli che nel 2017 si sono fatti notare per il loro stile rinnovato, come Peugeot 3008, Renault Captur e Ford Ecosport.

Il Suv più venduto in Europa, Nissan Qashqai, è settimo e la classifica dei 10 modelli più ricercati per la configurazione online si chiude con tre amatissimi modelli, che non a caso sono gli unici presenti anche nella classifica dei veicoli più immatricolati in Italia: Fiat Panda, Ford Fiesta e Fiat 500 (che da sole però non raccolgono più del 6% delle ricerche sul web).

E i prezzi? Un italiano su due punta ad acquistare un veicolo il cui prezzo di listino oscilla tra i 20.000 e i 30.000 euro (46,2%). Seguono le fasce di prezzo comprese tra i 30.000 e i 40.000 euro (14,6%) e quella tra i 15.000 e i 20.000 euro (14,3%). Andando ad analizzare le differenze tra uomini e donne, invece, emergono gusti (e budget) diversi: il 29% delle configurazioni effettuate dagli uomini riguarda auto il cui prezzo di listino supera i 30.000 euro, contro il 18% delle donne (orientate invece verso modelli più piccoli).

NO COMMENTS

Leave a Reply