Torino – E’ on air il nuovo spot dedicato all’Alfa Romeo Giulietta, un vero e proprio “concentrato” di tecnologia con soluzioni che permettono di adattarsi alle esigenze di chi guida, di offrire più sicurezza, di assicurare la miglior combinazione tra performance e consumi nel pieno rispetto dell’ambiente.
Giulietta torna quindi a parlare di sé. Se nella prima campagna pubblicitaria si è presentata dicendo “Io sono Giulietta”, mostrandosi attraverso il volto e la poliedrica personalità di Uma Thurman, oggi si racconta in un crescendo verbale di forte emozione: “guardami, toccami, incitami, proteggimi, criticami…”. Una serie incalzante di esortazioni per sottolineare la relazione fra lei e lo spettatore che culminano nella sfida finale: “Io sono Giulietta. Prima di parlare di me, provami.” Il tutto accompagnato da immagini di forte impatto e grande emotività.
In dettaglio, nel filmato di 30 secondi le immagini si susseguono a ritmo serrato: location metropolitane si alternano a dune desertiche, l’innocenza gioiosa dei bambini si sostituisce alla sensualità di un’affascinante donna. Un racconto simbolico capace di evocare i punti di forza della Giulietta: tecnologia, performance e dinamismo, leggerezza, efficienza, italian style, comfort e piacere di guida. Il tutto accompagnato dalla colonna sonora di Flavio Ibba, che già aveva firmato lo spot di lancio.
Realizzato dalla casa di produzione Akita, sotto la regia di Luca Maroni, lo spot è stato girato a Barcellona e nel suggestivo Bardenas Releas, il più grande deserto d’Europa situato a sud-est della Navarra (Spagna).
Ideata dall’agenzia Armando Testa e declinata su tv, stampa e radio, la campagna pubblicitaria mette in risalto l’anima vincente del modello che non teme di essere messa alla prova e lo dichiara senza mezzi termini, come dimostra il claim dello spot: “Prima di parlare di me, provami.”
L’originale campagna pubblicitaria, dunque, illustra in modo efficace come il modello Giulietta esprima perfettamente la filosofia Alfa Romeo per lo sviluppo tecnologico di tutti i suoi modelli: infatti, ogni vettura deve saper coniugare eccellenti performance dinamiche, efficienza delle prestazioni e rispetto dell’ambiente, massimo comfort e sicurezza passiva e attiva con il controllo in ogni condizione. Un esempio concreto di questa filosofia costruttiva, presente anche nello spot “Test Me”, è il cambio automatico a doppia frizione a secco “Alfa Tct” che assicura un comfort di guida e un feeling sportivo superiori rispetto ai cambi automatici con convertitore di coppia ma con costi di gestione minori.
Questa trasmissione, disponibile sia sul 1.4 TB Multiair da 170 cv che sul 2.0 Jtdm da 170 cv, rende Giulietta Multiair con Tct la vettura compatta benzina più ecologica della categoria ottenendo anche il miglior rapporto efficienza-prestazioni. Infatti, si registrano consumi ed emissioni straordinariamente contenute (5,2 l/100Km nel ciclo combinato e 121 g/km emissioni di CO2) e al tempo stesso prestazioni eccellenti degne di un Alfa Romeo: velocità massima di 218 km/h e 7,7 secondi per passare da 0 a 100 Km/h. (ore 17:00)