Torino – Per il 2012 Lancia ha scelto un originale progetto di comunicazione a 360 gradi che oltre ad una serie di spot, al web e ad una campagna stampa multi-soggetto comprende un cortometraggio d’autore, scritto e diretto dal famoso regista italiano Gabriele Muccino. Alla base della campagna di comunicazione, ideata dall’agenzia Armando Testa, vi è la rilettura in chiave attuale e contemporanea dell’italian way of life, quella  filosofia di vita che invita ad assaporare ogni momento della propria esistenza con eleganza, creatività, estro e stile tutto italiano.
Set “naturale” per il progetto è l’Italia, ed in particolare Roma, città che con la sua magia riesce a unire il passato e il presente e a far vivere  le atmosfere di un “dolce vivere” italiano e contemporaneo.
Oltre alla serie di spot tv dedicati ai vari modelli Lancia, alla declinazione digital, ad una campagna stampa e outdoor  con un taglio molto fashion style,  il progetto pubblicitario include un cortometraggio, il cui titolo sarà svelato prossimamente, scritto e diretto sempre da Gabriele Muccino che, con la sua capacità di cogliere con leggerezza e magia  tanto il quotidiano quanto lo straordinario, racconta una storia tutta italiana come lo è quella di Lancia. 
Protagonisti del cortometraggio sono l’attore siciliano Francesco Scianna, già protagonista del film “Baaria” di Giuseppe Tornatore, e la giovane attrice emergente Helena Mattsson, arrivata dagli Stati Uniti per essere diretta da Gabriele Muccino. Insieme a loro sul set le vetture Lancia, eleganti “primedonne” e degne rappresentanti di una casa automobilistica che da oltre un secolo sfila con disinvoltura e classe sulle strade d’Europa. 
Il cortometraggio prodotto da Lancia  sarà proiettato durante la prossima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, rassegna che per il settimo anno vedrà il brand partecipare in qualità di main sponsor. Dunque, con questo inedito progetto Lancia conferma, il suo storico legame con il mondo del cinema, con  la volontà di voler continuare a presidiare un territorio di comunicazione che da sempre fa parte del proprio Dna.
Il primo spot è on air in questi giorni con protagonista la Lancia Delta Ecochic equipaggiata con il nuovo motore Gpl 1.4 da 120 cv, l’unico propulsore Turbo Gpl nella categoria, che insieme ai modelli Musa e Ypsilon 5 porte compone la gamma a doppia alimentazione benzina/Gpl.  Sullo sfondo la rinomata collina toscana, una location che ha un impatto non solo sull’immaginario degli italiani ma anche su quello del pubblico estero. Allo stesso modo, i luoghi scelti per gli altri spot che seguiranno nei prossimi mesi rinviano a suggestioni e atmosfere squisitamente italiane, immediatamente  riconoscibili su tutti i mercati dove la gamma Lancia è commercializzata.
Una campagna di respiro internazionale, quindi, che nei prossimi due spot vedrà protagoniste Lancia Voyager, il punto di riferimento nel segmento dei grandi monovolume, e Lancia Ypsilon 5 porte che si conferma la “Fashion City-Car” per eccellenza. Comune all’intera serie pubblicitaria il nuovo pay-off  “Eleganza in movimento dal 1906” che sottolinea tutto l’heritage del brand e il suo Dna di marchio ricercato ed elegante. (ore 20:00)