Londra – Non solo la Batmobile ma anche una Lamborghini Murcielago LP640 Coupè nel film «Il Cavaliere oscuro». Fan in coda per una notte intera, pubblico mascherato come i protagonisti del film, biglietti a ruba in prevendita. Tutto questo è successo negli Stati Uniti per l’uscita di “The dark knight” (Il cavaliere oscuro), secondo film di Christopher Nolan dedicato al supereroe Barman. Stesse scene di euforia anche a Londra dove non si vedevano dai tempi del debutto cinematografico di “Harry Potter” e del primo episodio della seconda trilogia di “Star Wars”.
Anche nella capitale inglese entusiasmo per l’anteprima europea del film che si è svolta sul tappeto rosso di Leicester Square, all’Odeon, dove si è vista sfilare anche l’auto di Batman. Il cavaliere oscuro, l’attore britannico Christian Bale che veste i panni dell’uomo pipistrello e che è stato arrestato, nell’anteprima del film in Europa, dagli agenti di Scotland Yard per «aver dato di matto» nella sua suite al Dorchester Hotel, ma poi liberato su cauzione per presenziare alla prima nel Vecchio Continente. In Italia in ben 640 sale viene proiettato il film che ha battuto il primato assoluto d’incassi nella storia del cinema Usa con 155,3 milioni di dollari.
Tra le protagoniste della pellicola anche la Lamborghini Murcielago LP640 Coupè, la più potente supersportiva della Casa del Toro con il suo motore V12 da 640 cv, scelta dal milionario Bruce Wayne, appunto l’attore Christian Bale. Una Coupè di colore grigio telesto, utilizzata negli spostamenti diurni, mentre di notte il protagonista del film usa la Batmobile nelle vesti del suo alter ego Batman che deve proteggere Gotham City dal male. E non è certo la prima volta che una Lamborghini si fa notare in un film su Batman. La collaborazione con Bruce Wayne risale al 2005 quando la propaganda Global Entertainment Marketing sottoscrisse un accordo per il primo debutto sul grande schermo della Murcielago Roadster in «Batman begins».
«Lamborghini è orgogliosa di essere associata ad uno dei più grandi film della storia, specialmente nel suo ruolo da co-protagonista insieme alla star della notte, la Batmobile», ha commentato il presidente del marchio, Stephan Winkelmann. Non c’è che dire, un bel successo per il Toro dopo la passerella milanese da Versace. (ore 10:15)

SHARE
Cenzo Baj
Nasce sulla carta stampata e si deve adattare alle nuove forme di comunicazione. Tutto, tranne i social network.