Verona – Walter Maria de Silva, responsabile del design del Gruppo Volkswagen, ha progettato la poltrona “Luft”, in collaborazione con l’Audi Concept Design Studio di Monaco e con Poltrona Frau. Si tratta di una struttura in alluminio, che riprende i principi di costruzione leggera tipici di Audi.
<<Peculiarità di questo progetto è l’incredibile fusione tra la sapiente traduzione artigianale di Poltrona Frau e la ricerca, l’approccio sperimentale e i metodi di progettazione di Audi design>>, commenta Walter Maria de Silva.
Alla base di tutto, l’idea di creare un posto dove staccare la spina e abbandonare per un attimo la frenesia e lo stress del quotidiano. In merito al progetto, de Silva aggiunge: <<Guardando una sedia, vedo ordine e disciplina. Una poltrona suggerisce invece l’idea del relax dopo una lunga giornata di lavoro>>.
Un elemento in alluminio disegna il profilo della poltrona, dallo schienale alle gambe, oltre a rappresentarne la struttura portante. Forte di forma elegante e materiale leggero, la seduta appare come fluttuare nell’aria. Insieme alla seduta, i braccioli creano un arco che ricorda le ali spiegate di un uccello. Il rivestimento è realizzato in Pelle Frau, particolarmente morbida e piacevole al tatto.
<<La poltrona trova il proprio equilibrio nel contrasto tra il freddo alluminio, che richiama la componente tecnologica, e il calore e la morbidezza tipici della pelle>>, il commento di Simona Falcinella, responsabile design Colour&Trim Audi AG.
La produzione della poltrona ha richiesto due anni di ricerca. Roberto Archetti, brand director di Poltrona Frau, riassume la collaborazione con queste parole: <<Lo sviluppo di “Luft” insieme a Walter Maria de Silva e al team di Audi design ha rappresentato una sfida avvincente che ha contribuito ad arricchire il nostro bagaglio di esperienze e il nostro know-how>>.