Londra – Land Rover presenta un nuovo documentario girato durante la vittoriosa sfida della Range Rover Sport al record di traversata del deserto Empty Quarter che si è svolta nel mese scorso. Il video, visionabile sul canale YouTube della Land Rover segue gli 849 chilometri del raid, da Wadi Adda Wasir nell’Arabia Saudita al confine con gli Emirati Arabi Uniti. Il team Land Rover ha conquistato il record il 3 novembre 2013, in 10 ore e 22 minuti, alla media oraria di 81,87 km/h, e il documentario riprende tutto il raid, dall’inizio alla fine.
Girato all’interno ed all’esterno del veicolo, il video contiene anche epiche sequenze del più ampio e desolato deserto di sabbia del mondo. E la Range Rover Sport è ripresa mentre affronta a tutta velocità i tratti pianeggianti del deserto, mentre discende con grande compostezza le ripidissime dune e supera la miriade di ostacoli che il deserto non manca mai di offrire, inclusi i cammelli capaci di sbucare all’improvviso da dietro una duna. Le tempeste di sabbia, l’immenso calore ed i balzi massacranti sono state solo alcune delle difficoltà che hanno portato al limite uomo e macchina. Le scene girate “dietro le quinte” documentano la tempra fisica e mentale del quarantasettenne pilota spagnolo, Moi Torrallardona che gli ha consentito di conseguire il successo. 
Moi Torrallardona ha dichiarato: <<L’Empty Quarter ha rappresentato una sfida incredibile che ricorderò per tutta la vita. La Range Rover Sport era il mezzo ideale per vincere il deserto e adesso è fantastico rivivere i momenti di quella sfida grazie a questo breve documentario. L’Empty Quarter costituiva una prova unica al mondo per un veicolo di serie e grazie alle capacità della Range Rover Sport ne siamo usciti vincitori>>.
Il record è stato realizzato da una Range Rover Sport di serie con motore V8 a benzina da 5.0 litri 510 cv Supercharged e pneumatici standard. Il montaggio di una piastra di protezione sottoscocca è stata l’unica modifica apportata al veicolo. Il 5 novembre, appena due giorni dopo la traversata del deserto, il veicolo è stato esposto al Motor Show di Dubai. Le autentiche qualità all-terrain Land Rover, Ie innovative sospensioni leggere e le nuove tecnologie della dinamica hanno indubbiamente contribuito a far vincere alla Range Rover Sport una delle sfide automobilistiche più ardue fino ad oggi affrontate.
La sfida è la seconda portata a termine dalla Range Rover Sport negli ultimi mesi, dopo il record per suv di serie, conquistato a giugno nella cronoscalata di Pikes Peak. Anche di questa impresa è disponibile il video online: www.youtube.com/watch?v=BaPiM_mish4.
Gli eventi fanno parte della serie “Global Driving Challenges” che vede la Range Rover Sport spingersi verso sempre nuovi limiti.