Bologna – Land Rover ed Emons Audiolibri hanno presentato in anteprima assoluta il primo di una serie di audiolibri in uscita nei prossimi mesi. “La Ragazza con l’orecchino di perla” è il titolo che ha dato il via all’iniziativa, nell’ambito degli eventi inaugurali della mostra-evento dell’omonimo capolavoro di Vermeer, in esposizione a Palazzo Fava a Bologna, fino al 25 maggio.
A fare da sfondo all’evento, è stata la suggestiva Corte di Palazzo Pepoli dove si è tenuto un reading in esclusiva in cui l’attrice Isabella Ragonese, voce narrante dell’audiolibro, ha letto alcuni brani estratti dal romanzo bestseller di Tracy Chevalier, davanti alla platea di ospiti Land Rover.
 L’iniziativa fa parte del progetto “Audiolibri: ogni strada ha una storia da raccontare”, fortemente voluto da Land Rover che da sempre si contraddistingue per il suo spirito di avventura, l’abitudine alle lunghe percorrenze e l’attitudine ad affrontare nuove ed emozionanti sfide. Nel segno di questa tradizione, Land Rover è pronta oggi a percorrere nuovi percorsi: quelli della fantasia e delle emozioni stimolati dalla cultura e dalla grande letteratura letta ad alta voce dai migliori attori ed artisti  italiani.
Un progetto culturale che, grazie alla collaborazione con Emons Audiolibri, casa editrice leader del settore, unisce allo stesso tempo tradizione ed innovazione. Nel dinamismo contemporaneo, in una società in cui le persone sono sempre in movimento ed hanno poco tempo da dedicare ad una lettura rilassante, l’auto può diventare il luogo ideale per l’ascolto di un audiolibro ed una  Land Rover  la piacevole compagna di viaggio con cui percorrere strade che raccontano storie.
Un’esperienza esaltata anche dalla tecnologia di bordo, di altissima qualità, che assicura un ascolto perfetto. Gli audiolibri, comodamente suddivisi in tracce mp3 della durata massima di 15 minuti circa, sono disponibili su cd o su pratica Usb.
Nelle ore di traffico o nei lunghi tragitti, la potenza di un racconto e di un “viaggio”, oltre alla strada che si ha davanti, aggiungerà così una nuova ed esclusiva dimensione all’esperienza firmata Land Rover.
"La Ragazza con l’orecchino di perla" è il primo titolo di una serie di audiolibri  che avrà i modelli  del marchio automobilistico britannico, abbinati ad alcuni dei più grandi capolavori della letteratura internazionale con cui condividono caratteristiche di eccellenza e suggestive atmosfere.
 “La Ragazza con l’orecchino di perla” è disponibile già in download e in libreria da aprile, oltre a rappresentare un omaggio esclusivo di Land Rover per tutti i nuovi clienti che acquisteranno una Range Rover Evoque.
Con questa iniziativa, Land Rover ed Emons, credendo fortemente nella forza del racconto, invitano a riscoprire il fascino della cultura attraverso significative opere letterarie lette ed interpretate dalla voce narrante di grandi attori, artisti e scrittori italiani. Un sodalizio che suggella un’offerta culturale di alta qualità che unisce al piacere dell’ascolto l’esperienza del viaggio, dell’avventura, della libertà. Un libro che coinvolge tutti i sensi, dalla vista al tatto all’olfatto. Mancava soltanto l’udito ed ecco qua la voce di Isabella Ragonese che legge La ragazza con l’orecchino di perla. Un romanzo “capace di evocare un’epoca intera attraverso lo sguardo particolare di personaggi perfettamente descritti”, scriveva “The New York Times” all’indomani dell’uscita in America, nel 2000.
Oggi, il bestseller di Tracy Chevalier, milioni di copie vendute in tutto il mondo, trova voce nella vibrante lettura di una delle giovani attrici italiane più brave e sensibili, mentre a Bologna il capolavoro di Vermeer – considerato il più amato dopo la Gioconda – è a Palazzo Fava, per una mostra-evento esclusiva che vede il dipinto in Italia come unica data in Europa, dopo il Giappone e gli Stati Uniti, fino  al 25 maggio.
Quando nel 2000 Tracy Chevalier pubblicò il suo secondo romanzo,  "La ragazza con l’orecchino di perla", non era ancora una star della letteratura internazionale, la scrittrice in grado di “donare il soffio della vita al romanzo storico”, come avrebbe scritto più tardi “The Indipendent”. Ma ben presto, grazie a uno straordinario passaparola tra i lettori, la storia della giovane Griet, sguattera di cucina nella casa del celebre pittore Vermeer e quindi modella del suo più celebre quadro, si trasformò in un bestseller da milioni di copie in tutto il mondo. Un romanzo affascinante e meravigliosamente scritto, capace di riempire le medesime pagine della tensione di una passione amorosa inespressa, da un lato, e di una riflessione sull’ispirazione artistica, dall’altro. La delicata Griet, dotata di un’eccezionale senso artistico, avrà modo di scoprire tutta la straordinaria potenza dell’arte.
Attrice e autrice teatrale, Isabella Ragonese debutta nel cinema con Nuovomondo di Emanuele Crialese, a cui seguono, tra gli altri, Dieci inverni di Valerio Mieli e La nostra vita di Daniele Luchetti (Nastro d’Argento migliore attrice non protagonista). Nel 2014 sono in uscita tre film che la vedono protagonista:  La sedia della felicità di Carlo Mazzacurati, Una storia sbagliata di Gianluca Maria Tavarelli e Il giovane favoloso di Mario Martone;  mentre in teatro è in scena con African Requiem, per il ventesimo anniversario della morte di Ilaria Alpi.
Nata a Washington, Tracy Chevalier si è trasferita in Inghilterra nel 1984, dove ha lavorato a lungo come editor. Il suo primo romanzo è La Vergine azzurra,nel 1997. Oltre a "La ragazza con l'orecchino di perla", ricordiamo, tra gli altri, "Quando cadono gli angeli", "La dama e l'unicorno"  e "L’ultima fuggitiva", tutti successi  internazionali.