Milano – Dall’8 al 13 aprile 2014, Peugeot Design Lab ha scelto via Tortona, luogo emblematico dell’appuntamento mondiale del design rappresentato dalla Milan Design Week, per creare uno spazio espositivo inedito e svelare in prima mondiale la sua nuovissima creazione, il sofà Onyx, una seduta scolpita, in un’area espositiva di 750 mq, suddivisa in 3 sale.  Al centro dell’esposizione il sofà Onyx, un manifesto allo stato puro
Nel 2012, Peugeot ha svelavato il trio Onyx, che comprendeva una supercar innovativa, per la sua carrozzeria in carbonio e rame, il suo abitacolo puro, in feltro e Newspaper wood, con un motore ibrido da 600 cavalli. La supercar, che associava tecnologie di punta a materiali grezzi e naturali, trova oggi la sua evoluzione statica nella seduta
scolpita Onyx, un sofà lungo 3 m realizzato in carbonio e lava di Volvic. Presentato in prima mondiale alla Milan Design Week 2014, il sofà Onyx è il manifesto di un concetto di arredamento su misura immaginato da Peugeot Design Lab,  il laboratorio di Global Brand Design del Leone creato nel 2012.
Per Gilles Vidal, direttore dello stile spiega: «Peugeot è uno dei rari marchi al mondo che può rivendicare 200 anni di creazione industriale. Peugeot ha disegnato e realizzato migliaia di oggetti, domestici, di uso quotidiano, o al servizio della mobilità. Oggetti da cucina, utensili, biciclette, moto, automobili, dimostrazioni del nostro know-how industriale dalle molteplici sfaccettature e della nostra padronanza delle nuove forme al servizio della funzione. A Milano con il sofà Onyx tiriamo un filo di Arianna ellittico tra la concept-car Onyx e il sofà Onyx. Mediante un taglio netto, questo contrasto è potente, voluto e sostenuto dal nostro sguardo sui materiali e sulla loro messa in opera: il carbonio hi-tech con la sua trama molto strutturata e tecnica, dalle forme precise al millimetro; la pietra vulcanica con le sue imperfezioni, gestita nelle dimensioni e nelle proporzioni, ma sulla quale accettiamo di non dovere controllare tutto, come il risultato aleatorio del colpo di scalpello dell’intagliatore di pietre».
Per Cathal Loughane, responsabile del Peugeot Design Lab: «Questo progetto è nato nel maggio 2013. Abbiamo realizzato velocemente uno schizzo molto grezzo e molto potente. Il sofà Onyx che ne è scaturito è l’illustrazione di un nuovo campo che ci proponiamo di esplorare: elementi di arredamento esclusivi, fatti su misura o in piccola serie, che riflettono le scelte, l’origine e la personalità dei committenti, ma che rispetteranno sempre lo stesso principio: l’unione, attraverso un tratto netto ed esasperato, tra materiali ultratecnologici (carbonio, fibra di vetro, alluminio) e materiali grezzi e naturali (roccia, legno, cristalli di pietre). In un mondo in cui l’hi-tech si evolve molto velocemente, in cui la società si stanca in fretta ed è avida di novità, di oggetti “usa e getta”, proponiamo una ri-assicurazione in una tecnologia rispettosa del naturale, dell’artigianato ancestrale, un connubio armonioso tra le prestazioni e la responsabilità».
Sette sculture leggere e rappresentative, da 10 a 70 cm, accompagnano il sofà Onyx. Lampada, mensola, poltrona, tavolo, esplorano altrettanti accostamenti dello stesso filone, abbinando l’ossidiana al cemento, il diaspro ferroso rosso all’acciaio, il cristallo di quarzo all’alluminio, il legno da cattedrale alla stampa 3D, la palma nera al basalto, il legno di quercia delle paludi al Corian.
Il prezzo del sofà Onyx è di 135.000 euro nella versione in fibra di carbonio e lava di Volvic. La sua elaborazione ha richiesto complessivamente 70 giorni di lavoro. Il prezzo delle altre creazioni sarà fissato in base al costo del materiale scelto da ogni committente.

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.