Milano – In occasione del Salone del Mobile di Milano, Mini coopera con lo studio d'arte e design United Visual Artists (Uva) di Londra. La profonda cultura del design del Bmw Group arricchisce Mini, famosa per le partnership con esponenti di spicco del mondo creativo internazionale e per il look innovativo. L'installazione Parallels di Uva si ispira alla tecnologia Mini Connected che permette di collegare in rete il guidatore, la sua Mini e il mondo esterno.
L'installazione inspired by Mini Connected illumina il rapporto tra uomo e tecnologia in modo originale. Lo studio d'arte e design Uva riprende la genialità del collegamento intelligente di Mini e crea un'installazione di luce e suono che stimola i visitatori ad approfondire l'idea di spazio personale nel contesto concettuale di rete mobile digitale.
Il Salone del Mobile, nato a Milano nel 1961, è considerato la manifestazione più importante al mondo nel suo genere. Da diversi anni le installazioni del marchio Mini – e del Bmw Group in generale – sono parte stabile del Salone del Mobile. Le scenografie artistiche di Mini perseguono l'obiettivo di scoprire nuovi aspetti del design automobilistico, abbandonando il look tradizionale. Nel 2012 MINI ha presentato, infatti, l'installazione Colour One for Mini by Scholten & Baijings. Nel 2013 il team dei designer Mini ha messo in scena Mini Kapooow! Con la Paceman oggetto dinamico di design.
L'installazione Parallels inspired by Mini Connected sarà visibile ai Magazzini di Porta Genova, in Via Valenza 2, dall’8 al 13 aprile.

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.