Yamaha Super Ténéré 1200

Yamaha Super Ténéré 1200

Gerno di Lesmo – L’avventura in solitaria, il sogno, il coraggio, confrontarsi su qualsiasi terreno, su ogni tipo di strada, tornando ogni volta alle proprie radici. Questi gli elementi chiave della campagna pubblicitaria ideata da Yamaha Motor Italia, primo frutto della nuova collaborazione con l’agenzia pubblicitaria Dlv Bbdo,  “on-air” in questi giorni e dedicata a Super Ténéré 1200, la Signora del Deserto marchiata tre diapason.
Declinata sia in versione stampa che video per il web ed a breve in programmazione in televisione, la nuova creatività  Yamaha è riassunta dal claim “Take your soul everywhere. And come back – Porta la tua anima in ogni luogo, poi torna alle tue radici” e racconta la storia del mito a due ruote nato e cresciuto insieme alla leggenda della Dakar e rivissuto oggi nella suggestiva atmosfera di un villaggio di case coloniche del deserto della Namibia, location scelta per il making-off, a voler rappresentare la terra dove la Signora del Deserto ha avuto origine. 
Super Ténéré 1200 visto come compagno di infiniti viaggi per raggiungere anche le destinazioni più sperdute della Terra, senza tuttavia dimenticare mai l’origine del sogno: la casa che diede alla luce il bicilindrico ancora oggi evoca, non solo nel nome, le imprese che hanno costruito una leggenda, oggi alla portata di molti.
Yamaha Super Ténéré è, infatti, la moto che fa rinascere in chiave ultra moderna il mito nato negli anni ’80, grazie alle sue doti di instancabile viaggiatrice, che sorprende quando la strada finisce… ma si deve proseguire. E lo fa grazie alla tecnologia d’avanguardia disponibile di serie – dal controllo di trazione, all’acceleratore elettronico, dalla frenata combinata all’Abs – elementi questi che rendono ancora più appassionanti i viaggi che richiedono abilità, coraggio, resistenza, ma soprattutto estrema fiducia nella propria moto. In sella a Yamaha Super Ténéré 1200 i motociclisti di tutto il mondo avranno infinite strade per partire, e sempre una in più per tornare a casa.
Il nuovo progetto creativo porta la firma di Stefania Siani e Federico Pepe, dei copywriter Pasquale Frezza e Gennaro Borrelli e dell’art director Nicola Cellemme. La casa di produzione è Mercurio Cinematografica con la regia di Igor Borghi; la fotografia è di Domenico Montemurro. Pianificazione media a cura di Mpg. (ore 10:45)

NO COMMENTS

Leave a Reply