Torino – In Italia, Germania e Spagna sono on air i primi spot pubblicitari della nuova campagna internazionale Fiat firmata Leo Burnett. Il messaggio è semplice, diretto, e molto vicino all’esperienza quotidiana delle persone: la tecnologia spesso ci complica la vita invece di semplificarla. Fiat lo sa bene e per questo, da oltre un secolo, la sua missione è realizzare vetture contraddistinte da stile originale, tecnologia avanzata resa accessibile a tutti e soluzioni intelligenti che semplificano e migliorano la vita a bordo.
I filmati raccontano, di volta in volta, alcuni momenti di difficoltà tra uomo e tecnologia: dal bancomat che non vuole restituire la tessera fino alla modernissima porta di una stanza d’albergo impossibile da aprire. Piccoli ostacoli che prima o poi capitano a tutti. Invece Fiat offre ogni giorno soluzioni per renderci la vita un po’ più facile: diminuendo consumi ed emissioni, per esempio, oppure offrendo una vettura ricca di contenuti, di serie, con la trasparenza del “prezzo vero Fiat”. Insomma, il brand dimostra ancora una volta la propria volontà di essere sempre vicina alla gente sia con prodotti innovativi e di valore, sia con un linguaggio chiaro e trasparente.
Declinata su tv, radio e stampa, la nuova campagna è un ampio progetto a struttura modulare che permetterà a Fiat di comunicare, sia in Italia sia all’estero e in qualsiasi periodo dell’anno, ogni modello della gamma. Il tutto è reso ancora più interessante dalla colonna sonora degli spot: la suggestiva “Reality and fantasy” di Raphael Gualazzi, il brano che dà il titolo al nuovo album del pianista e compositore di Urbino, oltre che recente vincitore di Sanremo Giovani 2011. (ore 20:00)