Milano – Hyundai Motor Company annuncia il proprio spirito di cambiamento adottando il nuovo brand slogan “New Thinking. New Possibilities”, che caratterizza la nuova vision dell’azienda. La Casa intende così affermare la propria, nuova identità con prodotti innovativi nello stile, design e prestazioni, per trasmettere personalità e nuovi valori di marca. Un’interpretazione rilevante e contemporanea che Hyundai ha reso tangibile già con il C-suv ix35 e la monovolume compatta ix20. Al recente Salone di Ginevra, la Casa ha, inoltre, presentato in “prima” mondiale la i40, nuova segmento D destinata all’Europa e caratterizzata dal linguaggio stilistico della “Scultura Fluida”. A questa wagon si affiancava l’originale crossover 3+1 Veloster, coupé sportivo (motore 1.6 litri), che si distingue per la singola portiera posteriore – lato passeggero.
In particolare, la comunicazione di “New Thinking. New Possibilities” è affidata alla voce narrante di Giancarlo Giannini, già candidato al Premio Oscar e vincitore di ben 6 “David di Donatello”. L’inedito spot televisivo (in versione da 60 e 30 secondi, visibile anche sul sito www.newthinking-hyundai.it), in programmazione da domenica 13 marzo prossimo, fa parte di una specifica campagna, sviluppata a livello europeo da Innocean, che spiegherà anche al pubblico italiano i nuovi valori espressi da Hyundai.
“New Thinking. New Possibilities” sostituisce quindi “La vera qualità conta”, che ha accompagnato in passato il marchio, aprendo nuovi orizzonti. Per Hyundai le convenzioni, i luoghi comuni e le certezze possono essere messe in dubbio, ed ogni cosa può essere letta in modo nuovo, innovativo. <<Un orientamento al mercato che non si limita al prodotto ed alla comunicazione, ma si estenderà a tutte le nostre attività>>, spiega Pier Paolo Greco, marketing & communication director di Hyundai Motor Company Italy.
Questa nuova identità di marca si inserisce nel positivo momentum Hyundai, caratterizzato da numerose novità di prodotto ed un’immagine in forte crescita in tutte le aree di business  a livello globale, europeo ed italiano. Nel nostro Paese, Hyundai ha superato nel primo bimestre 2011 il 2,15% di quota di mercato, inserendosi nella “top 15” dei costruttori. (ore 18:00)